OK
...

Zuppa di vino bianco della Val d'Isarco


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1/4 di litro di brodo di manzo
  • 1/8 di litro di vino bianco della Val d’Isarco (Pinot Bianco o Sylvaner o Gewürztraminer)
  • 100 g di panna fresca
  • 2 tuorli
  • sale
  • noce moscata
  • erba cipollina
  • PER I CROSTINI
  • 2 fette di pane integrale
  • 20 g di burro
  • cannella in polvere
Questa zuppa è corroborante, nutriente e al tempo stesso dall’aspetto fine grazie alla cremosità che la caratterizza. Riscalda e ricarica le forze ormai perdute dopo lunghe scivolate sugli sci o al termine di escursioni tra boschi e rocce.

Si può preparare tutto l’anno grazie agli ingredienti sempre disponibili. Il vino utilizzato, prodotto nei ripidi pendii della vallata tra Bolzano e Vipiteno,  determinerà l’aroma della zuppa: più complesso e sfaccettato se si userà Gewürztraminer, più floreale e leggermente acido nel caso di Pinot Bianco o Sylvaner.
PROCEDIMENTO
Eliminare la crosta al pane, tagliarlo a cubetti e farli rosolare in una padella con il burro e un pizzico di cannella. Tenere da parte.

Scaldare il brodo e aggiungere il vino bianco. In una ciotola battere con una frusta la panna e i tuorli con un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata.

Montare bene e creare un composto spumoso. Versare nel brodo caldo e a fuoco dolce, sempre mescolando far rapprendere la preparazione, ponendo attenzione alla coagulazione dei tuorli che non devono “stracciare” e diventare frittata.

Per maggiore sicurezza sul risultato finale è possibile cuocere la zuppa a bagnomaria. Alla fine la consistenza dovrà risultare cremosa e dall’aspetto uniforme.



Versare la zuppa nei piatti di servizio, aggiungere erba cipollina tritata e accompagnarla con i crostini tostati.



SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZUPPA DI VINO BIANCO DELLA VAL D'ISARCO"

CONDIVIDI
COMMENTA
#