OK

Zuppa di sgombri allo zafferano

Preparazione
30 min
ricetta
VOTO MEDIO

Condividi
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
40 min
Porzioni
6
Tempo totale
1h e 10 min
Calorie
790

PROCEDIMENTO

Diliscate gli sgombri, eliminate le teste e ricavate da ognuno i relativi filetti. In un sacchetto di garza riunite gli scarti e chiudetelo con il filo bianco da cucina. Riempite d’acqua una casseruola, aggiungetela parte bianca dei porri tagliata a rondelle, lo scalogno e il pomodoro diviso a spicchi, salate, immergetevi il sacchetto di garza, ponete sul fuoco e cuocete per 20 minuti. Ritirate, eliminate il sacchetto, filtrate il brodo al colino, versatelo in una casseruola. Immergete nel brodo i filetti di sgombro, aggiungete lo zafferano diluito prima con un po’ di brodo caldo e cuocete a fuoco vivace per 15 minuti. Nel frattempo, fate tostare al forno le fette di pane leggermente spennellate d’olio e insaporite con un pizzico di pepe. Suddividete gli sgombri con il loro brodo di cottura in sei ciotole, cospargete la superficie di ognuna con il prezzemolo finemente tritato. Servitele a tavola con le fette di pane tostato a parte.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZUPPA DI SGOMBRI ALLO ZAFFERANO"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

RICETTA MEDIA

La garmugia è una ricetta tipica della città di Lucca, una zuppa preparata con verdure e legumi di primavera, arricchita da carne e pancetta. Un piatto unico antico e buonissimo, perfetto per le giornate più fresche della stagione.

Condividi