OK
...

Zeppole napoletane


preparazione  45 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 45 MIN
COTTURA 60 MIN
CALORIE 368 CALORIE
INGREDIENTI
  • 225 g di farina
  • 80 g di burro o strutto
  • 6 uova
  • 2 dl e 1/2 d’acqua
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • olio
  • sale.
  • Altri ingredienti:
  • zucchero a
  • velo
  • crema pasticciera
  • marmellata di amarene
PROCEDIMENTO
Mettete in una casseruola l’acqua, il sale, il burro o lo strutto e portate quasi a bollore. Togliete la casseruola dal fuoco e versatevi in una sola volta tutta la farina setacciata. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, ponete di nuovo la casseruola sul fuoco e continuate a mescolare energicamente fino a quando la pasta si staccherà, sfrigolando,dalle pareti della casseruola. Versate il composto in un piatto e fatelo raffreddare coperto con carta vegetale. Quindi incorporatevi le uova, uno alla volta, e la buccia grattugiata del limone. Trasferite il composto in una tasca per pasticceria con bocchetta spizzata.
Ritagliate alcuni dischi di carta d’alluminio, spennellateli con l’olio e premendo la tasca fate scendere la pasta a cerchio sulla carta.In una larga casseruola scaldate abbondante olio (ma non fatelo fumare), immergetevi i dischetti con il loro cerchio di pasta e sopra, con un cucchiaio, versate l’olio caldo in modo che i dischetti si “stacchino”. Rigirate spesso le zeppole fi nché saranno dorate. Sgocciolatele su carta assorbente da cucina e lasciatele intiepidire o raffreddare.
Servitele cosparse con zucchero a velo oppure mettendo al centro della zeppola una cucchiaiata di crema o di marmellata; la ciliegina candita è una licenza moderna.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZEPPOLE NAPOLETANE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Le zeppole fanno parte dei rituali dolci che si
preparano per la festa di San Giuseppe.In Campania sono a ciambellina guarnite con crema e ciliegina. Nel Lazio invece somigliano di più ai classici bignè e possono essere vuote o farcite con la crema.

CONDIVIDI
COMMENTA
#