OK
...

Spaghetti alle acciughe e pomodoro


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 320 g di spaghetti ad alto tasso di glutine
  • 6-8 acciughe sott'olio
  • prezzemolo
  • olio
  • sale
  • 2 pomidoro sammarzano
  • aglio
PROCEDIMENTO
E' quel giorno d'inverno che ti salta addosso il cambio di temperature: hai le ossa a pezzi, gli occhi ti esorbitano e la testa pulsa come un semaforo lampeggiante. Mica hai voglia di fare l'Artusi, ma nemmeno di mangiaracci solo perchè il termometro segna due righe sopra il 37.
Allora dici Vediamo e ti arrangi con quello che c'è. Frulli sei o sette acciughe della migliore qualità - queste sono Olasagasti - con un cucchiaio d'ottimo olio evo, un peperoncino secco privato dei semi e un bel po' di foglie di prezzemolo, fino ad ottenere quella tipica consistenza frufrù dei frullati.
Porta ad ebollizione l'acqua e sbollenta due bei pomidoro sammarzano, da poterli spellare senza troppa fatica. Poi piccola dadolata.
Passa gli spaghetti nell'acqua tanto da farli ammorbidire: poi scolali dopo due o tre minuti tenendo da parte l'acqua di cottura. Nella padella fai bruciacchiare uno spicchio d'aglio spezzettato nell'olio, poi aggiungi gli spaghetti ancora duri. Dopo che li avrai ammollati, aggiungi il frullato d'acciughe e tira a cottura aggiungendo liquido di cottura come fai per il risotto.
Tieni sempre all'onda, poi al momento giusto impagina nei piatti roventi un bel nido che ricoprirai con i pomidoro freddi. Nappa con il sugo residuo caldo.
Va bene con un vino di bella acidità residua, corto e diritto: lo splendido Morellino di Celestina Fè.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SPAGHETTI ALLE ACCIUGHE E POMODORO"

CONDIVIDI
COMMENTA
#