OK
...

Sorbetto al vin santo


preparazione  15 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 15 MIN
COTTURA 10 MIN
LUOGO RIPOSO FREEZER
RIPOSO 2H
CALORIE 374 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1/4 di Vin Santo
  • 1/2 l d’acqua
  • 80 g di zucchero
  • 200 g di panna montata
PROCEDIMENTO
Versate l’acqua in una casseruola, aggiungete lo zucchero, ponete sul fuoco e, sempre mescolando, fatelo sciogliere completamente. Aggiungete a questo sciroppo il Vin Santo, lasciate cuocere ancora due minuti facendo attenzione che il composto non raggiunga il bollore, ritirate e lasciate raffreddare.

A questo punto amalgamate al composto la panna montata mescolando con molta delicatezza. Versate tutto in una vaschetta da ghiaccio e tenete in freezer per due ore. Ritirate, frullate il tutto fino a ottenere un composto spumoso. Suddividetelo nei bicchieri e servite subito a tavola ben freddo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SORBETTO AL VIN SANTO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Dolci"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il Vin Santo è una gloria enologica toscana fin dal Medioevo e da allora ha subito mutamenti minimi. È il vino dolce che si accompagna di solito con i dolci non troppo zuccherini (tipico l’abbinamento con i cantuccini) e anche con certi formaggi. Sembra che all’origine del nome vi sia il tentativo (fallito) di riunificare nel Quattrocento le chiese cattolica romana e greca ortodossa. Si riunirono così a Firenze prelati delle due parti. I Greci apprezzarono il vino dolce che veniva loro offerto: “Sembra vino di Xantos” commentarono. Da qui la storpiatura a “santo”, anche perché quel nettare veniva usato durante la messa.

CONDIVIDI
COMMENTA
#