OK
...

Risotto con bruscandoli


preparazione  25 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 25 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 320 gr di riso carnaroli
  • 1 mazzetto di bruscandoli
  • brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 noce di burro
  • parmigiano reggiano
I bruscandoli (luppolo selvatico), in compagnia di altre erbe spontanee primaverili, sono particolarmente utilizzati per arricchire risotti e frittate. Gustarne pochi non serve a nulla, solo un ricco mazzetto sa regalare giusta forza al riso e allo stesso tempo le note erbacee sanno mitigare la pastosità dei tuorli.
Nel Veneto il consumo si limita a questi due piatti semplici che meglio possono salvaguardare il loro sapore a tratti pungente e selvaggio.  
E’ facile incontrarli in campagna, specie nei terreni ancora incolti, o lungo le rive dei fossati durante una passeggiata domenicale, ma è da anni ormai stretto privilegio degli anziani e dei pensionati  la loro raccolta.
Si possono acquistare anche in negozio, ma sono sempre selvatici, e ogni verduraio avrà il suo “procacciatore di fiducia”.
Ha una stagionalità molto breve, un mese circa tra marzo e aprile, ma scottati brevemente in padella possono venir congelati per usi futuri.
PROCEDIMENTO
Lavare i bruscandoli, eliminare la parte legnosa dei germogli, e tritare tutto grossolanamente.
In una pentola imbiondire dolcemente l’aglio tritato fine con olio extra vergine di oliva, versare i bruscandoli e farli stufare brevemente. Calare il riso e mescolando aggiungere il brodo vegetale caldo in più riprese fino a cottura circa 18 minuti. Spegnere il fuoco, correggere di sale e pepe e mantecare con il burro e il parmigiano reggiano.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTO CON BRUSCANDOLI"

CONDIVIDI
COMMENTA
#