OK

Rigatoni all'arrabbiata d'ombrina
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI STEFANO CAFFARRI
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
Rigatoni all'arrabbiata d'ombrina
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 800 g di ombrina
• 24 rigatoni Gerardo di Nola
• capperi
• olio evo
• lardo
• 1 scalogno
• 4 pomodori Sammarzano maturi
• 100 g di Parmigiano Reggiano 30 mesi
• poco latte
• 1/2 peperoncino fresco
• 2 cucchiaini di amido di mais
INGREDIENTI
• 800 g di ombrina
• 24 rigatoni Gerardo di Nola
• capperi
• olio evo
• lardo
• 1 scalogno
• 4 pomodori Sammarzano maturi
• 100 g di Parmigiano Reggiano 30 mesi
• poco latte
• 1/2 peperoncino fresco
• 2 cucchiaini di amido di mais
PROCEDIMENTO
Sarà pure la volta che al tuo tavolo siedono curiosi golosi, e non Gargantua: potrai dunque ammannire loro un piatto di spensierata gajezza e sobria levità, seppur di non agevolissima realizzazione.

Per partire l'ombrina, passata in padella con un cucchiaio d'olio e l'aglio vestito: cinque minuti per parte bastano per spellarla e disossarla: dalle carni ricava un leggerissimo ragout che aromatizzerai con alcuni capperi dissalati e ben strizzati.

Nella casseruolina con i bordi alti fai andare uno scalogno tritato con una fettina di lardo ben battuta, magari bagnando con qualche goccia di vino rosso corposo.

Nel solito modo depriva della buccia i Sammarzano, e tagliali grossolanamente eliminando i semi e l'acqua in eccesso e facendoli andare con il soffritto per un quarto d'ora con un peperoncino fresco sminuzzato. Passa tutto al passaverdura, che mantenga il suo bel colore rosso caldo.

Mentre i rigatoni lessano avvia il roux con il burro e la farina. Allunga con il latte tiepido e alla fine aggiungi il parmigiano grattuggiato, sbattendo energicamente con la frusta. Manteca con un cucchiaino di amido di mais.

Poi occorrerà una serie di mosse rapide per avere i bei piatti, molto ben riscaldati: un anello di crema di parmigiano, un cucchiaio di sugo d'arrabbiatina al centro, e sopra una piccola piramide di rigatoni che avrai tirato un minuto nel ragout d'ombrina e capperi. Prima tre, poi due e l'ultimo.

Manda in tavola con il grande "Lupi Terrae" - Borgo delle Oche 2005.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RIGATONI ALL'ARRABBIATA D'OMBRINA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#