OK

Pitta ’nchiusa
#


preparazione  40 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 40 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
TEMPO RIPOSO 60 MIN
CALORIE 768 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
Pitta ’nchiusa
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 40 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
TEMPO RIPOSO 60 MIN
CALORIE 768 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di mandorle
  • 150 g di noci
  • 100 g di uvetta
  • 100 g di pinoli
  • 50 g di miele
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • 1 pizzico di cannella e 1 di chiodo di garofano
  • 4 cucchiai di olio
INGREDIENTI
  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di mandorle
  • 150 g di noci
  • 100 g di uvetta
  • 100 g di pinoli
  • 50 g di miele
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • 1 pizzico di cannella e 1 di chiodo di garofano
  • 4 cucchiai di olio
PROCEDIMENTO
Lasciate l’uvetta a bagno in una ciotola

d’acqua fredda per circa mezz’ora, poi

sgocciolatela e asciugatela su un telo

da cucina. Sul piano di lavoro disponete

la farina a fontana, unite lo zucchero,

l’anice, la cannella, il chiodo di garofano, il

rum, l’olio e acqua sufficiente per ottenere

un impasto omogeneo.In una ciotola amalgamate con il miele la frutta secca tritata grossolanamente con le uvette strizzate e tenete da parte.Foderate il fondo di uno stampo rotondo (20-22 cm di diametro) con l’apposita carta e imburrate con cura l’intera

circonferenza. Stendete a disco metà della pasta e adagiatelo nello stampo. Sopra disponete il composto di frutta tritata senza schiacciarlo troppo.Stendete il resto della pasta a uno spessore piuttosto sottile, tagliatela a striscioline, arrotolatele a cordoncino,disponetele a cerchi concentrici sulla superfi cie della pitta pressandole leggermente.Cuocete in forno caldo a 190° per circa 30 minuti, quindi ritirate e lasciate riposare per alcuni minuti.Trasferite la pitta su un piatto da portata, lasciatela

raffreddare a temperatura ambiente e servitela a tavola.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PITTA ’NCHIUSA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
pitta può significare sia pizza, sia focaccia di
pasta di pane lievitata, sia torta dolce. ’Nchiusa vuol
dire chiusa, ripiena. Pittula, invece, è una frittella dolce tradizionale nei giorni di Natale.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#