OK

Piccagge di ricotta
#


preparazione  60 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 60 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN
CALORIE 478 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
Piccagge di ricotta
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 60 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN
CALORIE 478 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • sale.
  • PER IL CONDIMENTO:
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di foglie di basilico
  • 30 g di pinoli
  • 50 g di Grana Padano grattugiato
  • 30 g di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 dl circa di olio
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • sale.
  • PER IL CONDIMENTO:
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di foglie di basilico
  • 30 g di pinoli
  • 50 g di Grana Padano grattugiato
  • 30 g di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 dl circa di olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Preparate la pasta: sul piano di lavoro disponete la farina a fontana, al centro sgusciate le uova, insaporitele con un pizzico di sale, amalgamate il tutto e lavorate fino ad avere una massa liscia e omogenea. Stendete la pasta a disco dello spessore di due-tre millimetri, avvolgetelo e ritagliatelo a listarelle larghe un centimetro, allargatele via via su un telo da cucina infarinato leggermente e lasciatele asciugare. Lavate e asciugate perfettamente il basilico, frullatelo con l’aglio, i pinoli e il Grana Padano. Poi aggiungete la ricotta e, gradatamente, l’olio necessario per ottenere un composto denso, ma fluido come il classico pesto al basilico, regolate sale e pepe. Portate a bollore abbondante acqua salata, lessatevi le piccagge per alcuni minuti, sgocciolatele e conditele con 30 grammi di burro e con il pesto alla ricotta (se necessario allungatelo con poca acqua di cottura della pasta). Servite subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PICCAGGE DI RICOTTA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Il nome di questa pasta deriva da “piccaggia”, la sottile fettuccia di stoffa, di solito nei colori bianco e marrone, che una volta si comperava a metri sulle bancarelle dei mercati liguri.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Leukotea
Di colore giallo paglierino carico, svela un profumo fruttato, con evidenti sentori di fieno secco e mela renetta. Al palato è sapido e fresco, con ampia persistenza aromatica e continuità.
Il Giangio
Nel calice riluce di color giallo paglierino di media intensità, arricchito di riflessi dorati. Ha profumo pieno con inizio fresco e fruttato e successivo ampio svolgimento che porta a sentori di mandorla e di fiori di sambuco. Il sapore è piacevolmente secco, di buon equilibrio tra corpo e struttura acidica, armonico, con retrogusto gradevole e pulito che lascia in bocca una tipica e persistente...
COMMENTA
#