OK

Pasta sablée

Preparazione
15 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Pasta sablée ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
12 min
Luogo di riposo
frigorifero
Tempo di riposo
60 min
Tempo totale
1h e 55 min
Calorie
450

PROCEDIMENTO

La pasta sablée è la base ideale per le crostate di frutta fresca. Viene ritenuta più adatta della pasta frolla per la sua consistenza, più friabile e ricca. La differenza fra le due ricette base della pasticceria si rintraccia nella tecnica d'impasto. Nella sablée la prima fase di impasto avviene con solo due ingredienti: farina e burro. In alcune ricette troverete la pasta sablée realizzata anche con mandorle in polvere oppure senza tuorlo ma con il solo albume. Il nome dell'impasto, sablée, sembra essere collegabile al termine sabbiatura, e se ne comprende il significato osservando il composto che in una prima fase della preparazione ha una consistenza slegata.

Il periodo di riposo dell'impasto non va trascurato, è fondamentale in questa preparazione come nella pasta frolla.
In questa ricetta, oltre all'impasto base, vi suggeriamo come preparare dei semplicissimi biscotti sablée al cioccolato. Potete conservarli in una scatola di latta per 3 giorni. La pasta sablée, come la pasta frolla, può essere congelata e utilizzata al bisogno.
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Pasta bignè neutra, Brioche senza impasto, Crostata di frutta con base soffice

Preparazione Pasta sablée - Fase 1
Preparazione Pasta sablée - Fase 1

1

Per la ricetta base della pasta sablée cominciate setacciando la farina in una ciotola, unite poi il burro a dadini. Impastate questi due ingredienti fino a ottenere un composto sabbioso e fine. Se utilizzate la planetaria potete effettuare questa operazione con la frusta k a bassa velocità. Aggiungete adesso il tuorlo, i semi di vaniglia, lo zucchero semolato e il sale.

Preparazione Pasta sablée - Fase 2
Preparazione Pasta sablée - Fase 2

2

Continuate a impastare fino a ottenere una pasta liscia. Non impastate troppo a lungo per evitare la formazione di glutine. Formate la classica palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponete in frigorifero per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo la pasta sablée è pronta per essere utilizzata.

Per preparare dei biscotti: stendete l'impasto con il mattarello su una superficie appena infarinata portandolo allo spessore di 4 mm. Utilizzando un coppapasta di 4-5 cm di diametro ricavate tante sagome.

Preparazione Pasta sablée - Fase 3
Preparazione Pasta sablée - Fase 3

3

Disponetele su più teglie rivestite di carta forno opportunamente distanziati. Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 12-13 minuti o fino a leggera doratura. Sfornate e fate raffreddare completamente su una griglia per dolci.

Preparazione Pasta sablée - Fase 4
Preparazione Pasta sablée - Fase 4

4

Fate sciogliere 200 g di cioccolato fondente al 75% grossolanamente tritato a bagnomaria. Intingetevi i biscotti per metà e scolate l'eccesso lungo i bordi del contenitore. Disponeteli via via su un foglio di carta forno e fate solidificare completamente prima di servire.

Preparazione Pasta sablée - Fase 5

5

Con questo impasto otterrete circa 35 biscotti che si conserveranno per 3 giorni all'interno di un contenitore di latta. La pasta sablée si mantiene, non cotta, in frigorifero per un massimo di 48 ore avvolta nella pellicola alimentare o nella carta forno. In alternativa può essere congelata.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PASTA SABLÉE"

La torta al mandarino è un dolce morbido e profumato, dalla ricetta facile, perfetta a colazione e a merenda. Una fetta con un buon tè fumante rallegra anche la giornata più uggiosa. Leggi tutto

Tempo: 15 minuti

La confettura di mele è una conserva di frutta da spalmare sulle fette biscottate o sul pane per colazione. Servita con biscottini leggeri diventa un semplice e veloce dessert. Ecco la nostra ricetta. Leggi tutto

Tempo: 15 minuti

Condividi