OK

Pasta con i mascolini

Preparazione
30 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Pasta con i mascolini ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
1h e 15 min
Porzioni
6
Tempo totale
1h e 45 min
Calorie
651

PROCEDIMENTO

Lessate la parte verde del finocchio selvatico in abbondante acqua salata, sgocciolatelo e conservate l’acqua che servirà per la cottura della pasta.

Eviscerate i mascolini aprendoli a libro dalla parte del ventre e cuocetene la metà in un tegame con un po’ dell’acqua del finocchio tenuta da parte, un pizzico di sale, un cucchiaio di prezzemolo tritato, lo spicchio d’aglio e un filo d’olio.

In una padella scaldate abbondante olio e friggetevi l’altra metà dei pesci prima infarinati. Sgocciolateli e asciugateli su carta assorbente.

In un tegame scaldate un dito d’acqua con due cucchiai d’olio, un pizzico di sale, aggiungete la cipolla tritata finemente e, quando è diventata trasparente, unite il finocchietto tritato, l’uvetta bagnata e strizzata, i pinoli, le acciughe e i mascolini in umido, lasciate sobbollire il tutto per circa 10 minuti.

Lessate i maccheroncini al dente nell’acqua tenuta da parte, sgocciolateli, conditeli subito con uno-due cucchiai di olio e con la salsa.

In una pirofila alternate strati di maccheroncini, mascolini fritti e pangrattato. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Ritirate, lasciate riposare 5 minuti e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PASTA CON I MASCOLINI"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

RICETTA MEDIA

La garmugia è una ricetta tipica della città di Lucca, una zuppa preparata con verdure e legumi di primavera, arricchita da carne e pancetta. Un piatto unico antico e buonissimo, perfetto per le giornate più fresche della stagione.

Condividi