OK
...

Crocchette di lupini e amaranto con salsa montata allo zenzero


preparazione  50 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 50 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LE CROCCHETTE
  • 200 g di lupini lessati
  • 8-10 falde di pomodoro essiccato
  • 70 g di amaranto
  • 60 g di quinoa rossa
  • timo fresco
  • farina di riso
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • PER LA SALSA MONTATA
  • 100 ml di latte di soia al naturale
  • 60 ml d’olio leggero
  • 20 ml di succo di limone
  • zenzero fresco
  • sale
Una crocchetta vegan che sia saporita, croccante fuori e morbida dentro, che abbia un bel colore dorato e una dimensione perfetta per farne un sol boccone può esistere?
Non si tratta di spacciare una crocchetta vegetale per una tradizionale o di farvi credere che la goduria all’assaggio sia la medesima, si tratta piuttosto di utilizzare gli ingredienti in modo differente per ottenere un risultato goloso.
Così, invece di lessare l’amaranto e condirlo con un sacco di cose nella speranza che perda quell’aspetto di “mappazza” e assuma quello di un’insalata di riso, possiamo usarlo per formare il composto di queste crocchette veg proteiche (vedi la presenza di amaranto, quinoa e lupini tutt’insieme) da accompagnare a una salsa montata di soia allo zenzero, una sorta di maionese senza uova.
PROCEDIMENTO
Mentre sbucciamo i lupini mettiamo ad ammollare in acqua calda le falde di pomodoro, sciacquiamo sotto l’acqua corrente l’amaranto e la quinoa e li facciamo tostare per qualche minuto in padella con un filo d’olio. A questo punto saliamo leggermente, copriamo l’amaranto e la quinoa tostati con il doppio d’acqua e li lasciamo cuocere con il coperchio a fuoco lento, fino a quando l’avranno assorbita completamente, poi li lasciamo riposare per qualche minuto.

Una volta pelati i lupini li risciacquiamo bene sotto l’acqua e li frulliamo con i pomodori secchi tritati, abbondante timo fresco e qualche cucchiaio di amaranto e quinoa, fino a ottenere un composto cremoso e compatto. Regoliamo eventualmente di sale e aggiungiamo i cereali che avevamo tenuto da parte interi.

Formiamo tante piccole sfere, le appiattiamo leggermente e le infariniamo, poi le rosoliamo in padella da ambo i lati con un po’ d’olio, fino a quando saranno ben croccanti all’esterno. A questo punto lasciamo che scolino l’eventuale olio in eccesso sulla carta da cucina. Nel frattempo prepariamo la “maionese” di soia montando il latte a filo con l’olio e il succo di limone, saliamo e completiamo con lo zenzero fresco grattugiato.

Serviamo le crocchette con la salsa.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROCCHETTE DI LUPINI E AMARANTO CON SALSA MONTATA ALLO ZENZERO"

CONDIVIDI
COMMENTA
#