OK

Pasta all'Amatriciana con Variazioni

Preparazione
25 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Pasta all'Amatriciana con Variazioni ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
25 min
Tempo Cottura
8 min
Porzioni
4
Tempo totale
33 min

PROCEDIMENTO

Un giorno si discuteva della crescente tendenza ad appoggiarsi al piatto pronto, al quattrosaltinpadella. Come la teledevastazione dei nostri stomaci proseguisse senza segni di stanchezza verso l'impiantologia ossea di modelli a noi perfettamente alieni. Scatola dal freezer al forno e via. Microonde. Ma è dimostrato che una pasta anche curata richiede due minuti netti in più dell'abominevole busta, e il risultato può essere decisivo.

Fai dunque partire il cronometro.

Poni l'acqua al fuoco.

In una padella larga quattro spicchi di aglio vestito a perdere con la fiamma dolce, il trito grossolano di uno scalogno e un peperoncino.

A seguire una dadolata di pancetta affumicata che avrai trovato per caso in frigorifero.

Apri in quattro una decina di pomodorini oblunghi appesi, mondali dei semi e dell'acqua e strizzali leggermente prima di aggiungerli alla padella. Alza la fiamma e bagna con una tazza da caffè di whisky. Alcuni aghi di rosmarino daranno profumo.

L'acqua nel frattempo avrà alzato il bollore: lessa 100g. per testa di rigatoni, prediligendo quelli straordinari dei Fratelli Setaro. Cuoci 12 minuti esatti e scola velocemente. Tirali in padella altri due minuti e impiattali ancora leggermente all'onda: copri poi con una nevicata di buon pecorino ben stagionato.

Ferma il cronometro: sono 25 minuti netti.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PASTA ALL'AMATRICIANA CON VARIAZIONI"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

Condividi