OK
#

Come fare l'aceto alle erbe

Data pubblicazione 20.08.2015
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Come fare l'aceto alle erbe
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Gli aceti alle erbe sono più facili da realizzare di quanto si possa immaginare. Ve ne suggeriamo tre versioni, al sambuco, al mirto e agrumi e ai lamponi.

Potete servire l'aceto al sambuco con un'insalata di melone, cetriolo e misticanza, per acidificare una maionese casalinga o per condire del magatello di vitello freddo, emulsionandolo con olio extravergine delicato e una presa di sale.

L'aceto di lamponi è particolarmente adatto a condire una classica insalata francese preparata con insalata lollo e fettine di pane coperte con del formaggio di capra e passate sotto al grill.

Insomma le opportunità sono numerose, provate queste 3 varianti e trovate molte altre idee su Conserve di casa la monografia de Il Cucchiaio d'Argento fra poco disponibile in libreria.

 

Cosa vi serve per l'aceto al sambuco?

750 ml di aceto di vino bianco

4 fiori di sambuco

 

Procedimento

Lavate delicatamente i fiori di sambuco, scrollateli e stendeteli a asciugare su canovacci da cucina puliti. Inseriteli in una bottiglia sterilizzata, versate l’aceto, chiudete ermeticamente e lasciate riposare per 3 settimane in luogo fresco e asciutto.

Prima di utilizzarlo, filtrate l’aceto e riversatelo nella bottiglia nuovamente sterilizzata. Potete conservarlo fino a un anno.

 

Cosa vi serve per l'aceto al mirto e agrumi?

750 ml di aceto di vino bianco

3 rametti di mirto

1 limone biologico

 

Procedimento

Lavate il mirto, asciugatelo delicatamente e inseritelo in una bottiglia sterilizzata. Unite la scorza di limone grattugiata con una grattugia a fori grossi, versate l’aceto, chiudete ermeticamente e fate riposare in luogo fresco per 3 settimane. Filtratelo e trasferitelo nella bottiglia nuovamente sterilizzata.

Potete conservarlo fino a un anno.

 

Cosa vi serve per l'aceto ai lamponi?

750 ml di aceto di vino bianco

250 g di lamponi

1 cucchiaino di bacche di pepe rosa

 

Procedimento

Sciacquate delicatamente i lamponi in acqua fredda, scolateli e fateli asciugare completamente su carta da cucina. Trasferiteli in un vaso sterilizzato, unite l’aceto e il pepe rosa, chiudete ermeticamente e fate riposare 3 settimane prima di filtrare e versare in una bottiglia sterilizzata.

Potete conservarlo fino a 6 mesi.



COMMENTA

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi tutto
#