OK

DOCG Valtellina Superiore Sassella Riserva "Stella retica" - Ar.Pe.Pe. 2010


Data pubblicazione 05.03.2015
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
VOTO
9.2
INFORMAZIONI
Nome Stella Retica
Denominazione Valtellina Superiore Sassella
Tipo
Anno 2010
Coltiva Tradizionale
Vinifica Tradizionale
Affina Botti grandi
Gradi 13
Regione Lombardia
Nazione Italia
Note Chiavennasca (Nebbiolo) 100%
PRODUTTORE
NomeAr.Pe.Pe.
IndirizzoVia del Buon Consiglio, 4
CAP23100
ProvinciaSondrio
RegioneLombardia
Telefono0342214120
E-mailarpepe@fastwebnet.it
Sitowww.arpepe.com
Mappa46.17146442988,9.8990611079527
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Tempo. Saggezza. Vigne antiche. Fatica. Castagno. Un cocktail che metterebbe in ginocchio un bravo bartender, a leggere la ricetta fatta di equilibri fragili su basi di roccia. Roccia è l'humus in cui sopravvivono le viti di Chiavennasca (Nebbiolo), con manciate di terra trattenute da muretti a secco per sostentamento.

Niente è facile in Valtellina, e la famiglia Pelizzatti Perego non è gente da scorciatorie. La Riserva di Sassella colpisce il mercato 3 anni dopo che il grappolo ha incontrato la forbice ed è manifesto liquido di un credo.

Commovente: il colore così gentilmente scarico, ma non pallido. Irruente: la luce che lo trafigge. Sottile: il profumo così delicato, così fine che pare trina, merletto, ricamo, tulle: eppure tra le particelle esalate con augusta severità trovi segnali di fumo, un frutto serissimo nel pieno della sua rubiconda maturazione, una asciuttezza che è solo armonia, sagacia. Arguzia, non certo reboanza, ma seduzione purissima.

Allora il sorso è una conseguenza, è quello che ti aspetti, è quello che cerchi, è quello che trovi: nebbiolesco, montano, diritto, indecentemente bevibile.

Trionfale, ma sottovoce.



CONDIVIDI

QUESTO VINO E' PERFETTO CON...


 
#
Capriolo in salsa
Capriolo in salsa
Preparate la marinata: tritate il prezzemolo con gli spicchi d’aglio, tagliate a pezzetti carota e sedano, ad anelli sottili la cipolla. Mettete la carne di capriolo tagliata a spezzatino in una grande terrina, unite le verdure preparate, aggiungete la foglia di alloro sminuzzata, i chiodi di garofano, il timo, le bacche di ginepro, i grani di pepe e un pizzico di sale. Quindi versate su...
Risotto funghi porcini e zafferano
Risotto funghi porcini e zafferano
In cucina non esistono verità, ogni cuciniere si costruisce un mondo di riferimenti e convinzioni e compiacimenti. Per dire, il miglior risotto ai funghi porcini potrebbe non essere quello fatto con i freschi appena giunti dal monte: ma la concentrazione e il tatto più nervoso dei secchi incontra più di un sostenitore. In questo caso, anche per sostenere l'idea che in cucina...
COMMENTA


 
#
#