OK

Zuppa inglese classica
#


preparazione  40 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI ALEXANDRA ASNAGHI
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 40 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
Zuppa inglese classica
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 40 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • PER IL PAN DI SPAGNA
  • 150 g di uova
  • 70 g di zucchero
  • 80 g di farina
  • 10 g di fecola di patate
  • buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • PER LA CREMA
  • 230 g di latte
  • 60 g di panna fresca
  • 70 g di zucchero
  • 70 g di tuorli
  • 50 g di amido di mais
  • buccia di limone grattugiata
  • pizzico di sale
  • semi di ½ stecca di vaniglia
  • PER COMPLETARE
  • 1 bicchiere di alchermes (eventualmente da alleggerire diluendolo con acqua e zucchero)
INGREDIENTI
  • PER IL PAN DI SPAGNA
  • 150 g di uova
  • 70 g di zucchero
  • 80 g di farina
  • 10 g di fecola di patate
  • buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • PER LA CREMA
  • 230 g di latte
  • 60 g di panna fresca
  • 70 g di zucchero
  • 70 g di tuorli
  • 50 g di amido di mais
  • buccia di limone grattugiata
  • pizzico di sale
  • semi di ½ stecca di vaniglia
  • PER COMPLETARE
  • 1 bicchiere di alchermes (eventualmente da alleggerire diluendolo con acqua e zucchero)

Il temine “zuppa inglese” pare sia stato attribuito a questo dolce, per l’usanza tra i pasticceri  d’oltremanica di arricchire con una crema abbastanza liquida, la crema inglese appunto,  ciambelle molto semplici imbevute di vini dolci.


Tipico nella fascia padana del Nord Italia con incursioni anche in Toscana è preparazione alquanto antica, presente già dal Rinascimento, si arricchisce nel tempo con l’arrivo di nuovi ingredienti quali l’alchermes (dolce, rosso nel colore e più alcolico del vino) e del cioccolato che sotto forma di budino veniva impiegato a strati al posto della crema pasticcera.  Un tempo si realizzava anche con biscotti o con avanzi di torte secche, dove la funzione del liquore era proprio  quella di ammorbidire l’insieme e renderlo nuovamente gradevole con un occhio di riguardo anche all’economia domestica.


Antenato del Tiramisù per metodologia di composizione ma sostanzialmente diverso negli ingredienti utilizzati, è un dolce che grazie al colore vivo che lo caratterizza si prepara preferibilmente in contenitori di vetro.



Come preparare: Zuppa inglese classica
1

In una pentola mescolare uova, zucchero, buccia di limone e sale. Cuocere a fuoco dolce fino a raggiungere i 50°. Montare poi il composto con le fruste elettriche (o in planetaria) fino ad ottenere una massa voluminosa e stabile.

Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 1
Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 1
Come preparare: Zuppa inglese classica
1

In una pentola mescolare uova, zucchero, buccia di limone e sale. Cuocere a fuoco dolce fino a raggiungere i 50°. Montare poi il composto con le fruste elettriche (o in planetaria) fino ad ottenere una massa voluminosa e stabile.

2

Incorporare  poi piano piano la farina setacciata con la fecola  e alla fine i semi di vaniglia. Versare in una teglia del diametro di 24/26 centimetri e cuocere a 180° per 20 minuti.

Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 2
Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 2
Come preparare: Zuppa inglese classica
2

Incorporare  poi piano piano la farina setacciata con la fecola  e alla fine i semi di vaniglia. Versare in una teglia del diametro di 24/26 centimetri e cuocere a 180° per 20 minuti.

3

Per la crema. In una ciotola formare una pastella con l’amido di mais, metà dello zucchero (35gr), sale e tuorli, mescolando fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. In una pentola versare  il latte con la panna, la buccia di limone, la seconda metà dello zucchero e la vaniglia, portare a bollore e versare la pastella già preparata in precedenza. Cuocere a fuoco moderato fino a raggiungere una consistenza cremosa. Versare la crema calda in una teglia foderata di carta forno, coprirla con pellicola alimentare, per evitare il formarsi di umidità in superficie, e raffreddare rapidamente in frigorifero.

Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 3
Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 3
Come preparare: Zuppa inglese classica
3

Per la crema. In una ciotola formare una pastella con l’amido di mais, metà dello zucchero (35gr), sale e tuorli, mescolando fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. In una pentola versare  il latte con la panna, la buccia di limone, la seconda metà dello zucchero e la vaniglia, portare a bollore e versare la pastella già preparata in precedenza. Cuocere a fuoco moderato fino a raggiungere una consistenza cremosa. Versare la crema calda in una teglia foderata di carta forno, coprirla con pellicola alimentare, per evitare il formarsi di umidità in superficie, e raffreddare rapidamente in frigorifero.

4

Tagliare a fette il pan di spagna e coprire il fondo di una terrina in vetro. Bagnare il pan di spagna con l’alchermes.
Estrarre la crema pasticcera dal frigorifero, ammorbidirla con una spatola e spalmarla sopra al pan di spagna bagnato con il liquore. Continuare a strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Conservare la torta in frigorifero fino al momento di consumarla. Si conserva 2-3 giorni coperta da pellicola alimentare.

Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 4
Preparazione Zuppa inglese classica - Fase 4
Come preparare: Zuppa inglese classica
4

Tagliare a fette il pan di spagna e coprire il fondo di una terrina in vetro. Bagnare il pan di spagna con l’alchermes.
Estrarre la crema pasticcera dal frigorifero, ammorbidirla con una spatola e spalmarla sopra al pan di spagna bagnato con il liquore. Continuare a strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Conservare la torta in frigorifero fino al momento di consumarla. Si conserva 2-3 giorni coperta da pellicola alimentare.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZUPPA INGLESE CLASSICA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#