OK

Mazzancolle flambè alla vodka

Preparazione
20 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Mazzancolle flambè alla vodka ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
20 min
Porzioni
4
Tempo totale
20 min

PROCEDIMENTO

Terrificato dal banco del pesce ripieno solo di robetta dilavata e costosissima, mi sono arreso al prodotto argentino e decongelato. Ebbenesì. E dirò: non è un granchè, per 20 euroni il chilo.
Certo, pur'io vorrei solo mazzancolle pescate con i denti da vergini discinte nel solstizio di primavera: ma tant'è, la fiammeggiatura lenirà - seppure solo parzialmente - l'insipienza.
La pietanza si prepara in sette minuti, dodici con la sgusciatura.
Sgusciate che l'hai, arroventa una padella di ferro, poi getta i crostacei asciugati e muovili smanettando di manico e di paletta di legno. Vedrai prender colore: appena senti salir il classico profumo versa una tazzina di vodka: io ho usato la migliore del mondo, la neozelandese 42 below.
Attenzione: la fiamma si alzerà subito e reboante: perciò se vuoi salvare i peletti sulle nocche ritira con bella prestanza la mano che versa.
Appena l'acool sarà consumato rimetti sul piatto ben caldo: irrora con un olio verde dell'Umbria, pepe rosa pestato al mortaio e una zaffata di Sale Dolce di Cervia.
Un Sauvignon nel bicchiere, possibilmente l'ottimo Maremma Toscana Alture di Antonio Camillo by Poggio Argentiera.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "MAZZANCOLLE FLAMBÈ ALLA VODKA"

Se volete rispettare la tradizione, per il cenone di Capodanno non potete far mancare ai vostri ospiti il cotechino con le lenticchie. Questo secondo piatto è molto antico, si può dire che il cotechino sia il primo insaccato della storia, fatto con... Leggi tutto

Tempo: 10 minuti

Condividi