OK
...

Fagotto alle mele


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 40 MIN
RIPOSO 60 MIN
CALORIE 624 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 300 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 80 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 20 g di zucchero
  • 5 cucchiai di latte.
  • PER IL RIPIENO:
  • 3-4 mele
  • 30 g di mandorle o altra frutta secca tritata
  • zucchero a velo
PROCEDIMENTO
Sul piano di lavoro setacciate la farina con il lievito, unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lavorate la pasta velocemente fino a ottenere un composto sbriciolato. Aggiungete l’uovo e il tuorlo, lo zucchero e il latte, lavorate l’impasto amalgamandolo bene. Fate riposare la pasta avvolta nella pellicola per 1 ora in luogo fresco.Stendete la pasta con il mattarello dandogli una forma quadrata, adagiatela in una teglia imburrata e infarinata e al centro mettete le mele sbucciate e tagliate a pezzetti, le mandorle e lo zucchero a velo,ricoprite portando al centro le quattro punte della sfoglia.

Cuocete in forno caldo a 190° per circa 40 minuti. Ritirate, lasciate intiepidire, trasferite il dolce sul piatto da portata e cospargetene la superfi cie con lo zucchero a velo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FAGOTTO ALLE MELE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Le mandorle possono essere sostituite con le noci o con le nocciole e anche con i pistacchi. Non adatte a questo dolce le noccioline americane.


CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Casa Lola
Di un giallo dorato consistente, offre un profumo fruttato maturo e candito, floreale di rosa gialla e ginestra. Al palato è dolce, avvolgente e potente, con sapori di scorze di agrumi e albicocche canditi.
Costa Paradiso
Ha colore rosso intenso, caratteristico profumo vinoso, sapore morbido e delicato, ammandorlato tendente al dolce. Queste caratteristiche, unite alla spuma rossa vivace, ne fanno uno dei vini più tipici dell'Oltrepò Pavese.
COMMENTA
#