OK

Calamarata con lampuga e olive nere

Preparazione
20 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Calamarata con lampuga e olive nere ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
20 min
Porzioni
4
Tempo totale
20 min

Tempo di crisi, cucina di crisi: cucina d'avanzi e di pochi minuti, per risolvere in gloriam un pranzo domenicale, o un'occasione con gli amici.

PROCEDIMENTO

T'è avanzata un certa quantità di lampuga: i ritagli, le nuche, i guancini, le code, i sottofiletti. Rendili a dadini piccoli, in attesa dell'uso.

Nel frattempo fai andare un cipollotto Tropea tagliato sottilissimo con un cucchiaio di buon olio evo e i capperi dissalati e strizzati. Aggiungi appena una mezza tazzina di Marsala per ritirare.

Nel tempo in cui metti a lessare la calamarata di Faella, formato del tutto seducente, passa in padella quattro pomodorini aperti in quattro, e saltali bagnando con un po' d'acqua di cottura. Ritira la pasta molto al dente e mitigala in padella, aggiungendo la lampuga fatta a dadini e le olive nere snocciolate. Certo, sarebbe meglio facessi l'opera in proprio, con olive messe in salamoia da eunuchi frigi in una notte di luna piena: ma per stavolta ti arrenderai all'evidenza commerciale.

Se necessario ammolla la pasta in padella con altra acqua di cottura, tenendo la fiamma viva per qualche minuto. Via dal fuoco aggiungi il prezzemolo e rigira bene.

Versa nei piatti caldissimi, finendo con olio evo e pepe nero pestato al momento. Tempo totale, i soliti sette minuti.

Si sposerà benissimo con l'inusuale: Menfi di Barbera DOC, Dietro Le Case.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CALAMARATA CON LAMPUGA E OLIVE NERE"

RICETTA FACILE

L'halloumi è il formaggio cipriota che si può gustare al suo meglio con questa ricetta facilissima e davvero irresistibile. Basta poco per portare un pezzetto di Mediterraneo a tavola e sentirsi in vacanza per un attimo!

Condividi