OK

Amaretti
#


preparazione  20 min
ricetta  facile

Gli amaretti sono dei dolcetti di origine piemontese e non presentano particolari difficoltà di realizzazione. Oltre che gustosi spuntini costituiscono anche un prezioso ingrediente per altre preparazioni. Sono inoltre un gustosissimo modo per non utilizzare eventuali albumi avanzati da altre preparazioni.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 20 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN-18 MIN
CALORIE 376 CALORIE
Amaretti
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 20 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN-18 MIN
CALORIE 376 CALORIE
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 300 g di zucchero semolato
  • 50 g di mandorle amare grezze
  • 50 g di mandorle dolci
  • 1 pizzico di ammoniaca per dolci (bicarbonato d'ammonio)
  • estratto di vaniglia qb
  • 2 albumi
  • zucchero a velo per spolverizzare
INGREDIENTI
  • 300 g di zucchero semolato
  • 50 g di mandorle amare grezze
  • 50 g di mandorle dolci
  • 1 pizzico di ammoniaca per dolci (bicarbonato d'ammonio)
  • estratto di vaniglia qb
  • 2 albumi
  • zucchero a velo per spolverizzare
INTRODUZIONE
Gli amaretti sono dei biscotti dalla forma semisferica preparati con mandorle, albumi e zucchero. Sono un grande classico della pasticceria italiana e vengono di norma realizzati in tre tipologie: morbidi, cosparsi di granella di zucchero e secchi.

Di seguito vi proponiamo la ricetta per preparare quest'ultimi. Abbiamo scelto la maniera più semplice, tutto ciò che serve infatti è un buon mixer in cui tritare gli ingredienti per ottenere la massa che servirà a dare forma ad almeno due teglie di amaretti.

Per prepararli sono necessarie anche le mandorle amare (armelline) che possono essere tuttavia sostituite con la stessa quantità di mandorle dolci aggiungendo però qualche goccia di estratto di mandorla amara.

Gli amaretti si trovano spesso come ingrediente di altre ricette di dolci, come per esempio i Bicchierini di pesche e amaretti, il Pie di mele amaretti e uvetta e il Crumble di mele, more, amaretti e uvetta, particolarmente adatto per i più piccoli.

Così come le lingue di gatto, le meringhe e i macarons sono un'ottima alternativa per recuperare gli albumi avanzati.




Come preparare: Amaretti
Preparazione Amaretti - Fase 1
Preparazione Amaretti - Fase 1
1

Nel mixer riunite le mandorle (entrambe le tipologie), metà dello zucchero, un albume e l'estratto di vaniglia e macinate il tutto. Unite anche l'albume e lo zucchero restante insieme al carbonato d'ammonio e macinate fino ad ottenere una massa fine, un po' consistente.

Come preparare: Amaretti
1

Nel mixer riunite le mandorle (entrambe le tipologie), metà dello zucchero, un albume e l'estratto di vaniglia e macinate il tutto. Unite anche l'albume e lo zucchero restante insieme al carbonato d'ammonio e macinate fino ad ottenere una massa fine, un po' consistente.

Preparazione Amaretti - Fase 2
Preparazione Amaretti - Fase 2
2

Trasferite il composto all'interno di un sac à poche con bocchetta liscia da 13 mm di diametro e modellate gli amaretti su una teglia rivestita di carta forno. Dovrete tenere la bocchetta in posizione perpendicolare rispetto al piano di lavoro, formando delle noccioline di impasto di 2,5 cm di diametro ben distanziate tra loro.

Come preparare: Amaretti
2

Trasferite il composto all'interno di un sac à poche con bocchetta liscia da 13 mm di diametro e modellate gli amaretti su una teglia rivestita di carta forno. Dovrete tenere la bocchetta in posizione perpendicolare rispetto al piano di lavoro, formando delle noccioline di impasto di 2,5 cm di diametro ben distanziate tra loro.

Preparazione Amaretti - Fase 3
Preparazione Amaretti - Fase 3
3

Lisciate gli amaretti con la punta dell'indice appena inumidita in acqua, cospargeteli di zucchero a velo e cuocete nel forno già caldo a 170° per circa 15-18 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente.

Come preparare: Amaretti
3

Lisciate gli amaretti con la punta dell'indice appena inumidita in acqua, cospargeteli di zucchero a velo e cuocete nel forno già caldo a 170° per circa 15-18 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "AMARETTI"

PER SAPERNE DI PIU'
Gli amaretti sono dolcetti molto diffusi nel Nord Italia, dal Piemonte alla Lombardia, alla Liguria. Sembra che la ricetta originale provenga però da Mombaruzzo, in provincia di Asti, dove li inventò il pasticciere Francesco Moriondo nel Settecento.





This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#