OK

Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
60 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
2H E 30 MIN
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
60 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
2H E 30 MIN
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PAVLOVA:
• 6 albumi
• 1/4 di cucchiaino di cremor tartaro
• ½ bacca di vaniglia
• 300 g di zucchero semolato extrafine
• 1 cucchiaio di maizena
• 2 cucchiai di fecola
• 2 cucchiaini di aceto bianco
PER FARCIRE:
• 240 ml di panna fresca
• 250 g di mascarpone
• ½ bacca di vaniglia
• 70 g di zucchero a velo
PER LE CILIEGIE:
• 400 g di ciliegie di Vignola
• 180 ml di vino rosso secco
• 100 g di zucchero semolato
• 1 cucchiaino di succo di limone filtrato
INGREDIENTI
PER LA PAVLOVA:
• 6 albumi
• 1/4 di cucchiaino di cremor tartaro
• ½ bacca di vaniglia
• 300 g di zucchero semolato extrafine
• 1 cucchiaio di maizena
• 2 cucchiai di fecola
• 2 cucchiaini di aceto bianco
PER FARCIRE:
• 240 ml di panna fresca
• 250 g di mascarpone
• ½ bacca di vaniglia
• 70 g di zucchero a velo
PER LE CILIEGIE:
• 400 g di ciliegie di Vignola
• 180 ml di vino rosso secco
• 100 g di zucchero semolato
• 1 cucchiaino di succo di limone filtrato

La protagonista di questa ricetta è la Ciliegia di Vignola, che detiene il marchio IGP dal 2013. Conosciamola meglio in questi 5 punti. 

1. Caratteristiche: il suo sapore è dolce e fruttato e la polpa consistente e croccante, fatta eccezione per la cultivar Mora di Vignola. Il colore della buccia varia da un rosso brillante al rosso scuro tranne che per la varietà Durone della Marca, dove la buccia è sempre lucente ma anche di colore giallo. Le ciliegie si dividono in due varietà a seconda della polpa: quelle con polpa tenera chiamate tenerine e quelle con polpa solda, chiamate duroni. In più si possono distinguere anche a seconda del colore, dividendosi in nere, rosse e bianche. 

2. Storia: prima di coltivare i ciliegi il territorio di Vignola era caratterizzato dalla bachicoltura, andata in crisi nei primi anni del 900 e sostituita da quella di meli e ciliegi al posto dei gelsi. L'area diventa quindi una delle più importanti e rinomate aree ortofrutticole della fascia pedecollinare emiliana. La cerasicoltura, quindi, ha fortemente caratterizzato la realtà socio-economica del vignolese, che ha visto un'espansione dagli anni '30 verso sia verso la pianura che la collina, tra le province di Modena e Bologna. 

3. Stagionalità: la raccolta inizia circa tra il 15 e il 20 maggio e finisce a cavallo del 15/20 luglio, con le ciliegie definite tardive. Vengono raccolte rigorosamente a mano. 

4. Proprietà: la polpa è ricca di sali minerali come potassio, calcio, fosforo. Contiene una buona quantità di vitamine A e C. Tra le proprietà, anche il loro essere diuretiche, rinfrescanti e astringenti.

5. Consigli: conservatela in frigorifero o in un luogo fresco e asciutto.



Come preparare: Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 1
Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 1
1

La pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone è una ricetta davvero scenografica, pensata per occasioni speciali. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180° e foderate una teglia con un foglio di carta forno nel quale, aiutandovi con il cerchio di una tortiera o un piatto, disegnerete una circonferenza del diametro di circa 22 cm. Rovesciate la carta forno e preparate la pavlova. Con la planetaria montate gli albumi a neve ferma insieme al cremor tartaro, ai semi di vaniglia aggiungendo a poco a poco lo zucchero un cucchiaio alla volta: unite anche la maizena, la fecola e l’aceto fino a ottenere una meringa lucida e densa.

Come preparare: Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
1

La pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone è una ricetta davvero scenografica, pensata per occasioni speciali. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180° e foderate una teglia con un foglio di carta forno nel quale, aiutandovi con il cerchio di una tortiera o un piatto, disegnerete una circonferenza del diametro di circa 22 cm. Rovesciate la carta forno e preparate la pavlova. Con la planetaria montate gli albumi a neve ferma insieme al cremor tartaro, ai semi di vaniglia aggiungendo a poco a poco lo zucchero un cucchiaio alla volta: unite anche la maizena, la fecola e l’aceto fino a ottenere una meringa lucida e densa.

Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 2
Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 2
2

Aiutandovi con un cucchiaio trasferite la meringa sulla teglia seguendo il contorno tracciato in precedenza in modo da ottenere un disco dai bordi più alti e un leggero incavo all’interno. Fate cuocere la pavlova nel forno abbassando la temperatura a 120° per circa 1 ora e 20 minuti /1 ora e 30 minuti o fino a quando si sarà rassodata esternamente, ma senza dorarsi. Spegnete, aprite leggermente lo sportello e fate raffreddare il dolce. Nel frattempo raccogliete il vino rosso in una casseruola, portatelo a bollore e fatelo ridurre della metà.

Come preparare: Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
2

Aiutandovi con un cucchiaio trasferite la meringa sulla teglia seguendo il contorno tracciato in precedenza in modo da ottenere un disco dai bordi più alti e un leggero incavo all’interno. Fate cuocere la pavlova nel forno abbassando la temperatura a 120° per circa 1 ora e 20 minuti /1 ora e 30 minuti o fino a quando si sarà rassodata esternamente, ma senza dorarsi. Spegnete, aprite leggermente lo sportello e fate raffreddare il dolce. Nel frattempo raccogliete il vino rosso in una casseruola, portatelo a bollore e fatelo ridurre della metà.

Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 3
Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 3
3

Unitevi le ciliegie denocciolate e tagliate a metà, lo zucchero e il succo di limone. Fate cuocere per 30-40 minuti o comunque fino a ottenere un composto sciropposo. Ritirate e fate raffreddare. Al momento di servire montate con uno sbattitore elettrico la panna con il mascarpone, lo zucchero a velo e la vaniglia.

Come preparare: Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
3

Unitevi le ciliegie denocciolate e tagliate a metà, lo zucchero e il succo di limone. Fate cuocere per 30-40 minuti o comunque fino a ottenere un composto sciropposo. Ritirate e fate raffreddare. Al momento di servire montate con uno sbattitore elettrico la panna con il mascarpone, lo zucchero a velo e la vaniglia.

4

Utilizzate questo composto per farcire la pavlova, completando con le ciliegie al vino rosso.

Preparazione Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone - Fase 4
Come preparare: Pavlova con ciliegie di Vignola al vino rosso e crema al mascarpone
4

Utilizzate questo composto per farcire la pavlova, completando con le ciliegie al vino rosso.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PAVLOVA CON CILIEGIE DI VIGNOLA AL VINO ROSSO E CREMA AL MASCARPONE"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#