OK

Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
#


preparazione  15 min
ricetta  facile

Un antipasto sfizioso a base di cavolfiore da gustare lentamente e in dosi moderate. Aspetto invitante e sapore deciso, così la verdura piace a tutti, ma attenzione ai fritti.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
TEMPO RIPOSO 60 MIN
PORZIONI 6 PORZIONI
Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
TEMPO RIPOSO 60 MIN
PORZIONI 6 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 1 cavolfiore di 400 g
  • 150 g di farina
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 3 rametti di timo
  • 5 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio di arachide
  • pepe nero
  • sale
INGREDIENTI
  • 1 cavolfiore di 400 g
  • 150 g di farina
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 3 rametti di timo
  • 5 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio di arachide
  • pepe nero
  • sale
INTRODUZIONE
Gli antipasti, tradizionalmente prima portata di pranzi e cene un po' speciali, devono stupire e stuzzicare l'appetito. In alcuni casi possono sotituire il primo piatto o essere protagonisti di un aperitivo festoso. 


In questo caso l'antipasto è a base di verdura e gustoso grazie alla delicata pastella. Se la regola è sempre "attenzione a non eccedere con i fritti", qualche cimetta di cavolfiore fritta non è una minaccia per la linea.





Come preparare: Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
1

Mondate il cavolfiore, eliminate il gambo e staccate le cimette. Scottatele in acqua salata in ebollizione per 5 minuti, scolatele e lasciatele raffreddare. In alternativa cuocetele per 2-3 minuti a vapore.

Preparazione Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche - Fase 1
Come preparare: Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
1

Mondate il cavolfiore, eliminate il gambo e staccate le cimette. Scottatele in acqua salata in ebollizione per 5 minuti, scolatele e lasciatele raffreddare. In alternativa cuocetele per 2-3 minuti a vapore.

2

Setacciate la farina facendola cadere direttamente in una ciotola, unite il lievito di birra sbriciolato, lo zucchero e versate a filo 2 decilitri di acqua tiepida, mescolando contemporaneamente fino a ottenere una pastella liscia e omogenea. Coprite la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate lievitare per un’ora in luogo tiepido.

Preparazione Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche - Fase 2
Come preparare: Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
2

Setacciate la farina facendola cadere direttamente in una ciotola, unite il lievito di birra sbriciolato, lo zucchero e versate a filo 2 decilitri di acqua tiepida, mescolando contemporaneamente fino a ottenere una pastella liscia e omogenea. Coprite la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate lievitare per un’ora in luogo tiepido.

3

Mescolate alla pastella una manciata di foglie di prezzemolo tritate finemente con le foglioline di timo e una macinata di pepe. Scaldate abbondante olio in una padella per friggere, immergete le cimette di cavolfiore nella pastella preparata e friggetele per circa 2 minuti, fino a quando sono gonfie e dorate, e scolatele su carta assorbente.

Il segreto per portare a tavola un fritto dorato e croccante è quello di servirlo caldissimo, appena scolato dall’olio. Con lo stesso metodo possono essere preparate altre verdure come carote, zucchinette, anelli di cipolla e carciofi. Tutti frittini gustosi, perfetti per stuzzicare l’appetito.

Preparazione Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche - Fase 3
Come preparare: Frittelle di cavolfiore alle erbe aromatiche
3

Mescolate alla pastella una manciata di foglie di prezzemolo tritate finemente con le foglioline di timo e una macinata di pepe. Scaldate abbondante olio in una padella per friggere, immergete le cimette di cavolfiore nella pastella preparata e friggetele per circa 2 minuti, fino a quando sono gonfie e dorate, e scolatele su carta assorbente.

Il segreto per portare a tavola un fritto dorato e croccante è quello di servirlo caldissimo, appena scolato dall’olio. Con lo stesso metodo possono essere preparate altre verdure come carote, zucchinette, anelli di cipolla e carciofi. Tutti frittini gustosi, perfetti per stuzzicare l’appetito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FRITTELLE DI CAVOLFIORE ALLE ERBE AROMATICHE"

NOTA
In alternativa potete schiacciare il cavolfiore grossolanamente con una forchetta, mescolarlo alla pastella già lievitata e friggere il composto a cucchiaiate.


ATTREZZI
casseruola, colino, setaccio, ciotola, pellicola, padella per friggere, schiumarola, carta assorbente da cucina
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#