OK

Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
#


Questo alberello di Natale di cioccolato e frutta secca è un'idea scenografica e golosa per decorare la tavola delle feste. Scegliete la frutta secca e il tipo di cioccolato che più vi piacciono e divertitevi a creare un centrotavola natalizio, estremamente goloso.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI ROSSANA BRANCATO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
40 MIN
TEMPO COTTURA
15 MIN

 
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
10-12 PORZIONI

 

 
Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
40 MIN
TEMPO COTTURA
15 MIN

 
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
10-12 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 500 g di cioccolato fondente
• 200 g di frutta secca assortita (mirtilli rossi, mandorle, fichi, noci, scorzette d’arancia, noci pecan, pistacchi)
• stelline di zucchero
PER LA GANACHE D’ASSEMBLAGGIO:
• 100 g di panna liquida
• 100 g di cioccolato fondente
INGREDIENTI
• 500 g di cioccolato fondente
• 200 g di frutta secca assortita (mirtilli rossi, mandorle, fichi, noci, scorzette d’arancia, noci pecan, pistacchi)
• stelline di zucchero
PER LA GANACHE D’ASSEMBLAGGIO:
• 100 g di panna liquida
• 100 g di cioccolato fondente

L’alberello di Natale di cioccolato e frutta secca è una scenografica e squisita idea che si ispira alla preparazione dei mendiant e si realizza utilizzando semplicemente la frutta secca e il cioccolato fondente.

Una ricetta preziosa per decorare la tavola delle feste con sgargianti cromie e golosi accenti di dolcezza.

In alternativa a quello fondente, potete scegliere il cioccolato che più preferite; inoltre potete aromatizzare il tutto con polvere di cannella o cardamomo.

Per enfatizzare l’aromaticità degli oli essenziali, vi consigliamo di tostare brevemente la frutta secca a guscio.

Se desiderate preparare in anticipo l'alberello di Natale di cioccolato e frutta secca e magari utilizzarlo come oggetto decorativo per più giorni, basterà conservarlo coperto da una campana di vetro o da un foglio di polipropilene per alimenti, al riparo dalla luce diretta e da fonti di calore.

Il cioccolato fondente e la frutta secca sono ricchi di polifenoli antiossidanti, minerali e acidi grassi essenziali e, dato l’apporto calorico, vanno consumati in piccole quantità.



Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 1
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 1
1

Preriscaldate il forno a 170°C. Tagliate con un coltellino i fichi, le scorzette d’arancia e i frutti più grandi. Ponete in acqua bollente i pistacchi e le mandorle. Dopo qualche minuto i tegumenti si staccheranno facilmente dai semi e potrete eliminarli passando le mandorle e i pistacchi tra pollice ed indice. Disponete mandorle e pistacchi su una placca e tostateli brevemente in forno. Controllate dopo 4 minuti, eventualmente proseguite la tostatura per 1-2 minuti. Tenete da parte.

Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
1

Preriscaldate il forno a 170°C. Tagliate con un coltellino i fichi, le scorzette d’arancia e i frutti più grandi. Ponete in acqua bollente i pistacchi e le mandorle. Dopo qualche minuto i tegumenti si staccheranno facilmente dai semi e potrete eliminarli passando le mandorle e i pistacchi tra pollice ed indice. Disponete mandorle e pistacchi su una placca e tostateli brevemente in forno. Controllate dopo 4 minuti, eventualmente proseguite la tostatura per 1-2 minuti. Tenete da parte.

Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 2
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 2
2

Tritate il cioccolato, fondete la metà a bagnomaria o al microonde, aggiungete la quantità rimanente ed emulsionate con una spatola, cercando di non incorporare aria. Attendete che il cioccolato raggiunga i 28°C, mescolate con frequenza e controllate la temperatura con un termometro da pasticceria. Scaldate brevemente fino a raggiungere la temperatura d’utilizzo compresa tra 31-32°C.

Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
2

Tritate il cioccolato, fondete la metà a bagnomaria o al microonde, aggiungete la quantità rimanente ed emulsionate con una spatola, cercando di non incorporare aria. Attendete che il cioccolato raggiunga i 28°C, mescolate con frequenza e controllate la temperatura con un termometro da pasticceria. Scaldate brevemente fino a raggiungere la temperatura d’utilizzo compresa tra 31-32°C.

Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 3
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 3
3

Posizionate gli stampi su una placca, a contatto con un tappetino di silicone o carta forno. Con un imbuto a pistone o con l’aiuto di un cucchiaio, versate il cioccolato temperato all’interno dei cerchi metallici di diametro scalare, dai 15 ai 5 cm. Battete la placca sul piano per eliminare le bolle d’aria e livellare lo strato di cioccolato.

Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
3

Posizionate gli stampi su una placca, a contatto con un tappetino di silicone o carta forno. Con un imbuto a pistone o con l’aiuto di un cucchiaio, versate il cioccolato temperato all’interno dei cerchi metallici di diametro scalare, dai 15 ai 5 cm. Battete la placca sul piano per eliminare le bolle d’aria e livellare lo strato di cioccolato.

Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 4
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 4
4

Disponete velocemente la frutta secca sulla superficie di cioccolato, prima che la massa cristallizzi. Per staccare più agevolmente gli anelli metallici scaldate la circonferenza esterna con la fiamma di un cannello da pasticceria. Lasciate solidificare a temperatura ambiente.

Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
4

Disponete velocemente la frutta secca sulla superficie di cioccolato, prima che la massa cristallizzi. Per staccare più agevolmente gli anelli metallici scaldate la circonferenza esterna con la fiamma di un cannello da pasticceria. Lasciate solidificare a temperatura ambiente.

Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 5
Preparazione Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca - Fase 5
5

Preparate la ganache che servirà a stabilizzare i dischi di cioccolato sovrapposti: tritate 100 g di cioccolato fondente, portate a bollore la panna ed emulsionate con una spatola, ottenendo un fluido denso, omogeneo e lucido. Coprite e riponete a cristallizzare in frigo per almeno 1 ora. Una volta cristallizzata, la ganache assumerà una consistenza cremosa e della densità utile. Con l’aiuto di un sac à poche formate al centro del disco di cioccolato uno strato di di crema che farà da base per il disco superiore. Per accelerare i tempi di utilizzo della crema, montate la ganache fredda con le fruste elettriche e adoperatene ciuffetti allo stesso modo. Sovrapponete tutti i dischi concentrici, dal diametro via via inferiore, decorate con le stelline di zucchero.

Come preparare: Alberello di Natale di cioccolato e frutta secca
5

Preparate la ganache che servirà a stabilizzare i dischi di cioccolato sovrapposti: tritate 100 g di cioccolato fondente, portate a bollore la panna ed emulsionate con una spatola, ottenendo un fluido denso, omogeneo e lucido. Coprite e riponete a cristallizzare in frigo per almeno 1 ora. Una volta cristallizzata, la ganache assumerà una consistenza cremosa e della densità utile. Con l’aiuto di un sac à poche formate al centro del disco di cioccolato uno strato di di crema che farà da base per il disco superiore. Per accelerare i tempi di utilizzo della crema, montate la ganache fredda con le fruste elettriche e adoperatene ciuffetti allo stesso modo. Sovrapponete tutti i dischi concentrici, dal diametro via via inferiore, decorate con le stelline di zucchero.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ALBERELLO DI NATALE DI CIOCCOLATO E FRUTTA SECCA"

NOTE
Temperare il cioccolato assicura la stabilità dei cristalli di burro di cacao ed evita il loro affioramento. La temperatura d’utilizzo del cioccolato fuso varia in base alla percentuale di burro di cacao del cioccolato: 32-31°C per il cioccolato fondente, 30-29°C per il cioccolato al latte e bianco.
Mandorle e pistacchi possono essere utilizzati anche evitando la pelatura.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#