OK
#

Latte di unicorno: la bevanda che fa impazzire New York

Data pubblicazione 05.04.2017
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI CINZIA LUCCHELLI
Latte di unicorno: la bevanda che fa impazzire New York
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Latte di unicorno. Già solo il nome ha una forza evocativa straordinaria. Si tratta di una bevanda proposta in un coffee bar di Brooklyn come “ricostituente, tonificante, capace di apportare chiarezza mentale”. Nove dollari ben spesi, dice chi l'ha provata. Il successo che sta riscuotendo a New York e sui social (vedere all'hashtag #unicornlatte) nasce dalla capacità di concentrare in un unico bicchiere trasparente l'immaginario incantato legato all'animale con corpo di cavallo e un corno in mezzo alla fronte, le proprietà benefiche di alcuni ingredienti e la bellezza di una bibita di colore azzurro-blu.

 

Tutto comincia lo scorso dicembre al The end di Williamsburg, a New York, quando in menù compare l'Unicorn Latte. Incuriosisce ma non stona visto che il locale è specializzato in bevande che promettono di placare l'ansia o di donare energia. “Il massimo dello psichedelico che puoi ottenere senza far uso di droghe” spiega sorridendo Madeleine Murphy, uno dei soci, al New York Times. “Vogliamo lasciare la gente in un posto migliore di quello in cui l'abbiamo trovata,” aggiunge il suo partner Bret Caretsky. Tra gli ingredienti che rendono speciali le loro trovate ci sono l'ashwagandha, pianta usata dalla medicina ayurvedica come immunostimolante; i petali di rosa bulgara, disintossicanti; le alghe blu-verdi, ricche di minerali. Proprio queste alghe sono uno dei segreti del latte di unicorno. Il Blue Majik in particolare, estratto dall'alga spirulina, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie ed è ricco di vitamine come la B12.

Qualcuno, già scommette, sarà la nuova curcuma. Ma il Blue Majik ha anche qualcosa in più: è insapore e colora di azzurro-blu, motivo per cui viene usato per dare un tocco cromatico inusuale a smoothie o yogurt, per foto perfette per Instagram.

 

Gli altri ingredienti del latte di unicorno sono latte di cocco, zenzero, limone, vaniglia e miele. Serve un frullatore per mescolare tutto fino ad ottenere una crema liscia da guarnire poi in superficie con stelline colorate. Al The end consigliano di berla in particolare prima di una sessione di yoga o meditazione.

 

Cibo che promette benessere, immaginario magico e forza estetica fanno del latte di unicorno un protagonista anche sui social che privilegiano le immagini, come Instagram. Ma il successo pare solo all'inizio. A New York altri locali stanno inseguendo l'unicorno. Da New Territories servono un ricco milkshake, chiamato Unicorn Parade, decorato con cioccolato, una treccia color arcobaleno, marshmallow e una farfalla commestibile. Da Du Jour Bakery per occasioni speciali preparano torte, donuts e cupcake ispirati sempre alla leggendaria creatura.



In attesa che l'unicorno arrivi in Italia, per chi non ha in programma un viaggio a New York, ecco la ricetta del latte:

- 1 tazza e mezzo di anacardi lasciati a mollo in acqua per 4 ore, (oppure una tazza e mezza di latte di cocco);
- 3 tazze e mezzo di acqua filtrata;
- 1 baccello di vaniglia senza semi;
- circa 50 ml di succo di zenzero;
- circa 50 ml di succo di limone;
- 1 cucchiaio di estratto di spirulina Blue Majik;
- 1 cucchiaio di radice di maca;
- 3 datteri Medjool (o l'equivalente quantità di miele);

Noi ci abbiamo provato ma sulla cromia ancora non ci siamo.



COMMENTA

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi tutto
#