OK

E dopo un mese le pappe diventano due

Data pubblicazione 04.05.2015
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#

Evitare sale e zucchero fino al primo anno

Nel primo anno è meglio non aggiungere sale alle pappe per aiutare il bambino ad apprezzare il gusto naturale degli alimenti. È sconsigliata anche l’aggiunta di zucchero e di altri tipi di dolcificanti nel cibo, per non abituare il bambino a gusti troppo dolci.

 

Molti sorrisi, ma niente stratagemmi

È importante poi, fin dai primi mesi, instaurare durante i pasti un buon clima di convivialità, ma anche regolarità di orari e grande rilassatezza davanti a eventuali (e prevedibili) primi rifiuti. La mamma dovrebbe evitare di alzare la voce, minacciare o adottare qualsiasi tipo di stratagemma. Se il bambino si rifiuta di mangiare è controproducente blandirlo con giochi per poi cogliere l’attimo propizio per imboccarlo. Meglio riprovare all’ora del pasto seguente senza offrire altro cibo durante l’intervallo.



Anche pastina e formaggio nel menu del 7° mese



NUOVE SCOPERTE
- Si può introdurre nelle pappe, oltre a tutti i tipi di carne omogeneizzata o liofilizzata, anche prosciutto a pezzettini e formaggi freschi magri come crescenza, ricotta, robiola;
- via libera per altra frutta di stagione come le prugne;
- si amplia la gamma delle verdure con porri, finocchi, carciofi sempre proposti uno alla volta.


COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#