OK
#

Come e quando organizzare lo svezzamento

Data pubblicazione 04.05.2015
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Come e quando organizzare lo svezzamento
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Abbandonare l’alimentazione esclusivamente lattea e introdurre nuovi alimenti con il cucchiaino: questo è lo svezzamento. Cambiamento dove il latte, materno o artificiale, rimane comunque prevalente, per essere sostituito gradualmente con cibi diversi nel 1° anno di vita.

 

A 5-6 mesi è il momento giusto

Tutte le scuole pediatriche collocano l’inizio dello svezzamento fra il 5° e il 6° mese. A questa età l’allattamento esclusivo, anche se al seno, non soddisfa più il fabbisogno nutrizionale del lattante e può esporlo a rischi di squilibri proteici per lo sbilanciato apporto di grassi, minerali, come ferro, zinco e calcio, e vitamine.

 

Niente imposizioni

La prima regola da seguire nel corso dello svezzamento è di offrire i nuovi alimenti con pazienza, proponendoli e mai imponendoli. Come primo approccio si può cominciare da un frutto grattugiato o omogeneizzato, inizialmente mela o pera, che serve quasi esclusivamente ad abituare il bebè all’uso del cucchiaino.



COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#