OK

Come congelare al meglio: trucchi e curiosità

Data pubblicazione 03.06.2015
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#

Dopo aver esaminato la differenza fra surgelazione e congelazione, entriamo un po’ di più nello specifico con alcune curiosità sul mondo del gelo.

COME MANTENERE IL FREDDO DEL CONGELATORE COSTANTE?

Il primo trucchetto che vi proponiamo vi aiuterà a tenere monitorato il livello di freddo del nostro congelatore. Può infatti accadere che, a causa di un malfunzionamento dell’elettrodomestico o la mancanza di elettricità durante la vostra assenza da casa, la temperatura salga portando allo scongelamento i cibi, salvo poi ricongelarli nuovamente come nulla fosse, rendendoli però pericolosi per la salute.

Come fare per accorgersene, se il congelatore non è dotato dell’apposita spia? Basta che prendiate un contenitore di piccole dimensioni, lo riempiate per metà di acqua e lo mettiate nel freezer. Dopo che l’acqua si sarà ghiacciata, mettete l'acqua, congelata in posizione orizzontale, in posizione verticale. Se notate dei movimenti vuol dire che l’acqua si è scongelata ed è il caso di buttare tutto.


MAI RICONGELARE UN CIBO DECONGELATO!

Perché, una volta scongelato, ogni prodotto va consumato in fretta, oppure buttato. Mai ricongelare alcunché. Il motivo è molto semplice: negli strati esterni del cibo, durante l’aumento di temperatura, i batteri si riproducono molto velocemente e iniziano a proliferare. Se il prodotto decongelato si consuma rapidamente non si corre alcun rischio, ma se si ricongela i batteri, al successivo scongelamento, partono da un numero iniziale molto alto, e rischiano di essere talmente veloci e numerosi da provocare intossicazioni alimentari.


LE STELLE DEL CONGELATORE INDICANO I TEMPI IDEALI DI CONSERVAZIONE

Per quanto riguarda la conservazione è inoltre molto importante fare riferimento alla classe del congelatore: i prodotti conservati in un freezer a 1 stella vanno consumati entro una settimana, quelli a 2 stelle garantiscono non più di un mese di conservazione, in quelli a 3 o 4 stelle invece fa fede la data di scadenza impressa sulla confezione dei surgelati.


RICETTE DA CONGELARE, SEMPRE PRONTE ALL'USO!

Il gelo resta comunque un ottimo metodo di conservazione del cibo, forse il migliore, e consente anche di facilitarci la vita in cucina. Non solo con l’uso di prodotti surgelati pronti da finire in padella, ma anche con qualche piccola chicca fai da te. Come il soffritto, sempre pronto all’uso: basta cucinare a fuoco bassissimo la cipolla con poca acqua per circa un’ora, passare il tutto con il frullatore a immersione e congelare il risultato all'interno della vaschetta per i cubetti di ghiaccio. Ogni qualvolta avrete bisogno di cipolla pronta all'uso, basterà aprire il freezer e usare il numero di cubetti utili alla vostra ricetta.

Ma lo stesso si può fare pure con il pesto, con l'olio aromatizzato al basilico, con il brodo concentrato e con tanti altri prodotti da avere pronti all'uso. Basta un po' di fantasia.



COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#