OK

Collection n°14 | Sontuose crêpes

Data pubblicazione 02.12.2016
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#

Sarà la forma insolita, che ricorda quasi un pacchetto regalo, ma i fagottini di crespelle mettono davvero allegria. Potete allora sbizzarrirvi con dei fagottini di ricotta alle erbe e punte di asparagi, dei fagottini ripieni di zucca, cipolla e uvetta e dei fagottini alla crema di salmone.

Tanti sono i timballi alternativi che si possono ottenere con diversi formati di pasta secca e fresca: timballi di anelletti, di tagliatelle al sugo d’anatra e funghi, di pasta alla ricotta e verdura.

Un ripieno di ragù di carne o di verdure per dare forma a dei tradizionali cannelloni di crespelle, alla bolognese, alla teramana o alla piacentina.



RICETTE


 
#
Fagottini di crespella con ricotta alle erbe e punte di asparagi
Fagottini di crespella con ricotta alle erbe e punte di asparagi
Quando penso alle crespelle mi vengono in mente i matrimoni... e viceversa, non so il perchè, ma associo sempre le due cose. Probabilmente perchè ai matrimoni mangio sempre delle crepes (solitamente atroci) e a casa non le faccio mai.
Fagottini ripieni di zucca, cipolla e uvetta
Fagottini ripieni di zucca, cipolla e uvetta
Preparate la pasta mescolando la farina con le uova, impastate per alcuni minuti, fatene una palla e lasciate riposare un’ora. Tagliate la zucca a dadini e cuoceteli quindici minuti in padella con poco olio, sale e pepe. Aggiungete le cipolline finemente tritate, regolate se occorre il sale. In una ciotola lavorate a crema la ricotta, amalgamatevi il composto di zucca e cipolla e poi l’uvetta...
Fagottini alla crema di salmone
Fagottini alla crema di salmone
In una ciotola amalgamate il formaggio grattugiato con la panna, il salmone tagliato a listarelle e abbondante erba cipollina spezzettata. Mescolate, salate, pepate e tenete da parte a temperatura ambiente. Mettete le crêpe in un tegame spennellato d’olio, copritelo con la carta d’alluminio e riscaldate in forno a 180° venti minuti. Ritirate, spalmate le frittatine con il composto al salmone....
Timballo di anelletti
Timballo di anelletti
"Per il palermitano la pasta non è un cibo qualsiasi, ma stabilisce un'importante linea di confine tra chi vive per mangiare e chi mangia per vivere. Cioè tra i palermitani e il resto del mondo."Da Cose nostre. Homo Panormitanus di Daniele Billitteri.
Timballo di tagliatelle al sugo d'anatra e funghi
Timballo di tagliatelle al sugo d'anatra e funghi
Lessate le tagliatelle in acqua bollente salata, sgocciolatele al dente e raffreddatele sotto il getto d’acqua fredda. In una padella scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi la carota, i funghi e lo scalogno tritati, mescolate e dopo cinque minuti aggiungete il petto d’anatra spellato e tagliato a cubettini. Mescolate ancora e dopo due minuti spruzzate la carne con il brandy, lasciate...
Timballo di pasta alla ricotta e verdura
Timballo di pasta alla ricotta e verdura
In una casseruola scaldate tre cucchiai d’olio, aggiungete la cipolla tritata e quando è diventata trasparente unite le zucchine tagliate a rondelle sottili, gli champignon a fettine e il radicchio a listarelle. Portate a cottura in circa 20 minuti, quindi aggiungete 200 grammi di panna, sale e pepe e fate addensare. Ritirate, lasciate raffreddare, unite tre cucchiai di parmigiano. Riempite una...
Timballo di pasta
Timballo di pasta
Spellate e tagliate a fette le melanzane, salatele e lasciate che perdano la loro acqua di vegetazione per circa 1 ora. Sgocciolatele, strizzatele, passatele nell’uovo, nel pangrattato e friggetele in abbondante olio ben caldo. Asciugatele su carta assorbente da cucina. Preparate il ragù: stendete le fettine di carne sul tagliere, salatele, pepatele, cospargetele con il Grana Padano,...
Cannelloni di crespelle al ragù alla bolognese
Cannelloni di crespelle al ragù alla bolognese
I cannelloni sono un piatto della tradizione italiana che pare non avere un’origine precisa e che accomuna diverse regioni d’Italia. Di norma farciti con carne macinata o con ricotta e spinaci, questi cilindri di pasta sono molto versatili e si prestano ad essere una soluzione rapida per chi ha poco tempo - se preparati con sfoglie già pronte - oppure sontuosa, se realizzati...
Cannelloni alla piacentina
Cannelloni alla piacentina
Disponete la farina a fontana, al centro sgusciate le uova, aggiungete i tuorli, versate un po’ di burro fuso a bagnomaria e, poco alla volta, il latte. Mescolate per dieci minuti fino a ottenere una pastella semifluida. Sciogliete una noce di burro in un padellino, versatevi un mestolino di pastella, cuocete da entrambi i lati. Continuate fino a esaurimento del composto. Lessate gli...
COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#