OK

DOC Collio Bianco Breg - Gravner 1998


Data pubblicazione 01.12.2014
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
VOTO
9.0
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
INFORMAZIONI
Nome Breg
Denominazione Collio Bianco
Tipo
Anno 1998
Coltiva Senza uso di chimica
Vinifica Senza interventi enologici
Affina Tini grandi e bottiglia
Gradi 13
Regione Friuli Venezia Giulia
Nazione Italia
Fascia Prezzo 30
PRODUTTORE

Nelle tre vite enologiche di Josko Gravner il Breg '98 sta appeso tra la rivoluzione e le anfore. Macerazione sì, anfore non ancora. Tini grandi, per raccontare quel vigneto da cui nacque tutto, Vinograd Breg. Oppure la scarpata, in sloveno. Brèg, una fucilata.

Allora il colore è caramello puro, con rari barbagli fluo dove la luce s'impiglia e incespica. E il caramello è nel naso, con la vecchia albicocca, e l'incanto agrumoso della buccia d'arancio sulla stufa, d'inverno.

Ma l'assoluta sorpresa è nell'assaggio, così coraggiosamente distante dai sintomi dell'invecchiamento. Tannico, piccante, alcoolico: ma con misura, all'alba di quei 13°. Sulfureo nel mezzo, lunare al termine, perso in un orizzonte color cognac.

Un bicchiere esperienziale.



CONDIVIDI

QUESTO VINO E' PERFETTO CON...


 
#
Sformato di fegato di coniglio con radicchio rosso, rognone e aceto balsamico
Sformato di fegato di coniglio con radicchio rosso, rognone e aceto balsamico
C'è questa referenza dimenticata, scartata, vessata e ingiustamente ignorata. Il fegato di coniglio è morbido e delicato, saporito e fine, pervaso di una sua definitiva eleganza. Se trattato alla fiamma per poco tempo regala belle vibrazioni.
COMMENTA


 
#
#