OK

Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
TEMPO RIPOSO
7H

 

 
Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
TEMPO RIPOSO
7H

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 200 g di filetto di ricciola
• 1 melone
• 1 anguria
• perle di Tapioca
• spaghetti di riso
• pepe rosa
• germogli
• olio alle erbe
• sale Maldon
• 8 g di agar agar
PER LA SANGRIA:
• 500 ml di vino rosso
• 1 cucchiaio di zucchero
• arance
• fragole
• mele
• pesche
• 1 stecca di cannella
INGREDIENTI
• 200 g di filetto di ricciola
• 1 melone
• 1 anguria
• perle di Tapioca
• spaghetti di riso
• pepe rosa
• germogli
• olio alle erbe
• sale Maldon
• 8 g di agar agar
PER LA SANGRIA:
• 500 ml di vino rosso
• 1 cucchiaio di zucchero
• arance
• fragole
• mele
• pesche
• 1 stecca di cannella

La ricetta del Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati è realizzabile a casa avendo cura, per prima cosa, di trattare adeguatamente il pesce prima di consumarlo a crudo.

Alcuni ingredienti sono poco comuni nell'uso domestico per esempio le perle di tapioca. Inoltre certi passaggi possono risultare delicati e complessi come la frittura degli spaghetti di riso. Tuttavia resta interessante l'idea di introdurre nuovi prodotti e spunti da riutilizzare poi anche in altre preparazioni.

Il Cucchiaio d'Argento vi accompagna passo passo in una preparazione da chef, sfidante ma possibile.



Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
1

Preparate la sangria. In 500 centilitri di vino rosso mescolate bene un cucchiaio di zucchero, mettete in infusione per un pomeriggio arance, fragole, mele, pesche e una stecca di cannella. Successivamente filtrate e unite 8 grammi di agar agar, quindi portate a ebollizione continuando a mescolare per 5 minuti. Mettete in frigo per un paio d’ore. Tagliate a cubetti uguali il melone e l’anguria.

Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
1

Preparate la sangria. In 500 centilitri di vino rosso mescolate bene un cucchiaio di zucchero, mettete in infusione per un pomeriggio arance, fragole, mele, pesche e una stecca di cannella. Successivamente filtrate e unite 8 grammi di agar agar, quindi portate a ebollizione continuando a mescolare per 5 minuti. Mettete in frigo per un paio d’ore. Tagliate a cubetti uguali il melone e l’anguria.

2

Fate bollire le perle di tapioca e successivamente fatele essicare in forno a 100° per un'ora. Un volta prelevate stendetele con la lama di un coltello e friggetele ad alta temperatura.

Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
2

Fate bollire le perle di tapioca e successivamente fatele essicare in forno a 100° per un'ora. Un volta prelevate stendetele con la lama di un coltello e friggetele ad alta temperatura.

Preparazione Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati - Fase 3
Preparazione Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati - Fase 3
3

Friggete anche gli spaghetti di riso direttamente nell’olio ad alta temperatura per pochi secondi. Fate attenzione perché sono estremamente fragili. Mettete timo, maggiorana e rosmarino in infusione nell’olio.

Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
3

Friggete anche gli spaghetti di riso direttamente nell’olio ad alta temperatura per pochi secondi. Fate attenzione perché sono estremamente fragili. Mettete timo, maggiorana e rosmarino in infusione nell’olio.

3

Tagiate la ricciola a carpaccio, eliminando la pelle.

Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
3

Tagiate la ricciola a carpaccio, eliminando la pelle.

Preparazione Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati - Fase 4
Preparazione Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati - Fase 4
4

Disponete i cubetti di frutta e di sangria. Aggiungete la tapioca, il pepe rosa, i germogli. Lucidate con olio alle erbe e qualche cristallo di sale Maldon. Terminate con gli spaghetti soffiati.

Come preparare: Sashimi di ricciola, gelatina di sangria, melone, anguria, spaghetti soffiati
4

Disponete i cubetti di frutta e di sangria. Aggiungete la tapioca, il pepe rosa, i germogli. Lucidate con olio alle erbe e qualche cristallo di sale Maldon. Terminate con gli spaghetti soffiati.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SASHIMI DI RICCIOLA, GELATINA DI SANGRIA, MELONE, ANGURIA, SPAGHETTI SOFFIATI"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#