OK
...

Pollo alla Kiev


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 5 uova
  • 400 gr petto di pollo
  • pangrattato
  • farina 00
  • 1 cucchiaio di maizena
  • olio evo
  • 1 limone
  • 2 spicchi d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • erba cipollina
  • sale
  • 1 broccolo
  • patate
  • carote
  • 1 cipolla rossa
Da Kiev a Kiev, questa è l'ultima interpretazione del pollo alla Kiev fatta dal Maestro Marchesi. Niente da dire a proposito. Il pollo alla Kiev, in voga negli anni '60, ha visto interpretazioni di vario genere. La ricetta originale, o presunta tale, prevede un petto di pollo aperto a mò di tasca, ripieno di burro aromatizzato all'aglio, limone e prezzemolo, impanato e fritto. Il Maestro lo ha visto e rivisto più volte, mettendo il burro dentro, fuori, sopra, sotto ed infine a parte. In Inghilterra si mangia abitualmente, tanto da farlo diventare un prodotto industriale preconfezionato, come i nostri cordon bleu o le cotolette. Viene fatto con petto di pollo, vero, o con pollo generico (quindi gli scarti di lavorazione), ripieno di burro, prefritto e surgelato. Viene servito con patate fritte (fritto su fritto...olè), insalata, verdure bollite.
Oggi non avevo burro in casa, però avevo una gran voglia di provare a farlo. Ho deciso, quindi, di reinterpretarlo ancora una volta. Ormai questo povero pollo ha subito talmente tante rivisitazioni da non ricordarsi nemmeno quale sia la sua vera origine, se non il nome.

PROCEDIMENTO
Innanzitutto ho preparato una maionese all'aglio * aioli *; ho sbucciato due spicchi d'aglio e li ho messi nel bicchiere del frullatore, ho aggiunto 2 uova e qualche goccia di succo di limone, ho iniziato a frullare, quando le uova iniziavano a montare ho aggiunto olio a filo fino ad ottenere una consistenza adeguata.
Ho tagliato il pollo a fettine sottili. L'ho disposto in un piatto, salato, pepato, irrorato di succo di limone e poi prezzemolo. Dopodichè ho creato un blend di farina 00 e un cucchiaio di maizena ed ho iniziato la panatura, passandolo prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto e salato ed infine nel pangrattato.

L'ho rosolato in olio e burro fino a doratura e poi l'ho passato in forno a 170° per 10 minuti per completare la cottura. Ho tagliato le verdure e le ho cotte a vapore.

Ho servito il pollo con la maionese all'aglio, le verdure al vapore ed una spolverata di erba cipollina.

Buon appetito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLLO ALLA KIEV"

CONDIVIDI
COMMENTA
#