OK
#

Gnocchi alla fontina
#


preparazione  45 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAINO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 45 MIN
TEMPO COTTURA 60 MIN
CALORIE 654 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
Gnocchi alla fontina
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 45 MIN
TEMPO COTTURA 60 MIN
CALORIE 654 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 1 kg di patate farinose
  • 200 g circa di farina
  • 200 g di fontina
  • 60 g di burro
  • sale
INGREDIENTI
  • 1 kg di patate farinose
  • 200 g circa di farina
  • 200 g di fontina
  • 60 g di burro
  • sale
PROCEDIMENTO
Lessate le patate per circa 45 minuti. Pelatele, passatele ancora calde allo schiacciapatate, raccogliete il ricavato sul piano di lavoro e amalgamatelo con la farina impastando fino a ottenere un composto morbido e uniforme. Prendendone un po’ alla volta formate dei lunghi cilindri dello spessore di un dito e tagliateli a pezzetti di circa 2 centimetri.
Passate gli gnocchi ottenuti sulla grattugia premendoli delicatamente con un dito. Lessateli in acqua poco salata ritirandoli con la paletta bucata a mano a mano che salgono a galla.
Imburrate una pirofila, disponetevi gli gnocchi a strati alternati con la fontina tagliata a fettine sottili, cospargete l’ultimo strato con fiocchetti di burro. Mettete in forno a 200° e lasciate gratinare per 5-10 minuti. Ritirate e fate riposare 5 minuti prima di servire.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GNOCCHI ALLA FONTINA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Gli gnocchi di patate sono nati nella seconda
metà del 1700. In pratica, quando caddero le
prevenzioni nei confronti del prezioso tubero, originario del Perù, fino allora ritenuto velenoso o quasi.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Vallée d'Aoste Cornalin
Vallée d'Aoste Cornalin
Tannino sottile e retrogusto ammandorlato. Corpo deciso e i tratti intensi per un vino fruttato e speziato, fresco e morbido allo stesso tempo.
COMMENTA
#