OK
...

Frittata di gramigna


preparazione  5 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 5 MIN
COTTURA 15 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 100 g di gramigna avanzata
  • 2 uova intere
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • pangrattato
  • olio
  • sale
  • pepe
  • burro
PROCEDIMENTO
Rompi le uova e frustale con un po' d'olio. Grattugia il Parmigiano Reggiano e aggiungilo a ciuffetti, sempre frustando. Sale, pepe e, infine, il pangrattato. 
Muovi la gramigna avanzata, in modo che i pezzi non siano appiccicati, e versa tutto nel composto, girando bene.

Prendi una padelletta antiaderente, ungila con un pezzo di burro, fai sciogliere e gira bene sul fondo e sulle pareti, poi versa la gramigna mischiata con le uova. Lascia andare fino a che si sarà formata una crostina ben dorata e fragrante. Gira, eventualmente aiutandoti con il coperchio. Sforma e servi a spicchi.

Manda in tavola con un Fiano fresco, quello della Cantina San Salvatore - Paestum è adatto allo scopo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FRITTATA DI GRAMIGNA"

PER SAPERNE DI PIU'
La potremmo chiamare "cucina etica" quella che si preoccupa di restituire una dignità culinaria agli avanzi, che riduce gli sprechi al minimo, che non disperde le bontà di piatti che solo l'era dell'abbondanza ha lasciato pieni, ma li ritrasforma in qualcosa di "ancora buono".

Questa idea si ispira alla partenopea frittata di maccheroni, da cui però differisce sostanzialmente: è assai più semplice, meno "sfiziosa" se vuoi, ma sempre appagante.


CONDIVIDI
COMMENTA
#