OK

Dentice al cartoccio con taggiasche
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
CALORIE
340 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Dentice al cartoccio con taggiasche
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
CALORIE
340 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 1 dentice di circa 1
• 500 kg pulito
• 6 zucchine baby
• 6 carote baby
• 2 patate medie
• 12 olive taggiasche
• 4 foglie di basilico
• 1 dl d’olio
• sale
pepe
INGREDIENTI
• 1 dentice di circa 1
• 500 kg pulito
• 6 zucchine baby
• 6 carote baby
• 2 patate medie
• 12 olive taggiasche
• 4 foglie di basilico
• 1 dl d’olio
• sale
pepe
PROCEDIMENTO
In una teglia mettete il dentice, insaporitelo con olio, sale e pepe, ponetelo in forno caldo a 200°. Cuocetelo per 15 minuti, spruzzatelo con il vino e fatelo evaporare. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini, tagliate carote e zucchine a rondelle spesse alcuni millimetri. Sbollentate per 2 minuti la dadolata di verdure miste, scolatela, insaporitela con alcuni cucchiai del fondo di cottura del dentice, mescolate. Su un foglio di carta d’alluminio disponete come base per il pesce la dadolata di verdure, sopra adagiatevi il dentice, irrorate tutto con il suo restante fondo di cottura, unite le olive taggiasche denocciolate, il basilico, sale, pepe. Chiudete il cartoccio, trasferitelo in forno caldo a 200° e cuocete per circa 30 minuti. Ritirate, socchiudete il cartoccio per far uscire il primo sbuffo di vapore e servitelo a tavola adagiato sul piatto da portata.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "DENTICE AL CARTOCCIO CON TAGGIASCHE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Feste di Natale"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Aimone
Il colore è giallo paglierino scarico, con riflessi verdolini. All'olfatto è fragrante con sentori di salvia, rosmarino, timo in delicata armonia e cedro. Il gusto è secco, leggermente sapido, con buona persistenza. Si abbina alla perfezione con antipasti a base di verdura, vellutate, secondi a base di pesce.
Loggia della Serra
Di ricca complessità strutturale e aromatica, ha colore giallo paglierino intenso, eleganti e complessi profumi fruttati di albicocca, mela, pesca e agrumi, sapore di grande persistenza aromatica che ricorda frutti maturi, corpo pieno, morbido ed equilibrato dall’ottima acidità. Evolve positivamente negli anni.
COMMENTA
#