OK

Barchette di patate ai funghi

Preparazione
25 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Barchette di patate ai funghi  ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
25 min
Tempo Cottura
1h
Porzioni
4

Queste barchette di patate sono un piatto unico saporito e leggero, completamente vegetale e senza glutine, ottimo da presentare sulla tavola delle feste.

Contiene le proteine del latte e i sali minerali dei funghi e del prezzemolo, nonché il selenio delle patate Selenella, prezioso antiossidante naturale.


Preparazione Barchette di patate ai funghi  - Fase 1

1

Scegliete delle patate della stessa grandezza, lavatele bene e fatele lessare in abbondante acqua salata per circa 30'. Lasciatele intiepidire per una decina di minuti, quindi dividetele in due parti e scavate l'interno con un cucchiaino così da formare un contenitore. Attenzione a non esagerare per evitare di rompere le barchette di patate durante la farcitura. Tenete da parte la polpa di patate che avete tolto, servirà per comporre il ripieno.

Preparazione Barchette di patate ai funghi  - Fase 2
Preparazione Barchette di patate ai funghi  - Fase 2

2

Preparate i funghi: puliteli bene, affettateli sottilmente. Fateli rosolare in padella con qualche cucchiaiata di olio, uno spicchio d'aglio schiacciato, sale e un pezzetto di peperoncino fresco. Lasciate cuocere per circa 15'. In una ciotola mescolate la scamorza ridotta a cubetti insieme ai funghi e alla polpa di patate rimasta. Aggiungete un pizzico di pepe, aggiustate di sale e finite con del prezzemolo tritato. Riprendete le barchette di patate e riempitele con il composto di funghi e scamorza facendo una bella cupoletta. Spolverizzate di parmigiano grattugiato e passate in forno preriscaldato a 180° fino a che si sarà formata una crosticina dorata.

Preparazione Barchette di patate ai funghi  - Fase 3

3

Lasciate riposare per 5' e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BARCHETTE DI PATATE AI FUNGHI "

RICETTA FACILE

L'halloumi è il formaggio cipriota che si può gustare al suo meglio con questa ricetta facilissima e davvero irresistibile. Basta poco per portare un pezzetto di Mediterraneo a tavola e sentirsi in vacanza per un attimo!

Condividi