OK

Golden Milk alla curcuma: come prepararlo in modo facile e veloce

Data pubblicazione 27.10.2017
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#

Elisir di lunga vita, bevanda miracolosa, superdrink: sono solo alcuni dei nomi con cui è definito il Golden Milk, latte dalle mille proprietà benefiche che, per il suo colore, viene comunemente detto d’oro. L’oro di questa bevanda non ha solo un valore cromatico: l’ingrediente base che rende così preziosa questa ricetta è la curcuma, alimento entrato a far parte delle cucine dei foodlover da un paio d’anni e che non si è rivelato una semplice moda passeggera.

La curcuma, infatti, è scientificamente considerata una spezia dalle molte proprietà benefiche: in uno dei libri best seller su benessere e alimentazione, il celebre La guida scandinava per vivere 10 anni di più del dott. Bertil Marklund, questa spezia proveniente dall’India viene riconosciuta come un concentrato di antiossidanti, con un effetto anti-infiammatorio più efficace delle altre spezie.

Il Golden Milk, da questo punto di vista, è ricco dei benefici. Nella ricetta che vi proponiamo, infatti, la curcuma è affiancata da pepe e cannella, altre due spezie considerate terapeutiche: favoriscono la digestione, depurano l’organismo e aiutano il metabolismo. In più, contiene anche una buona quantità di miele e di vaniglia, che lo rendono molto goloso e profumato. Il latte più utilizzato per questo tipo di preparazione è quello vegetale, che la rende adatta a chi segue una dieta vegana. In questa ricetta abbiamo usato quello di soia, ma si possono scegliere anche quello di cocco e di mandorla o, se si preferisce, quello vaccino.

Preparare il superdrink nel modo che vi suggeriamo è facile e veloce.
Per una persona servono:

250 ml di latte di soia
2 cucchiaini di curcuma
3 cucchiaini di miele
10 grani di pepe
semi di mezza stecca di vaniglia
cannella

Diluite il latte di soia con mezzo bicchiere di acqua tiepida. Pestate i grani di pepe. Unite tutti gli ingredienti nel frullatore. Il risultato dovrà essere un composto omogeneo e leggermente spumoso. Versate nella tazza il Golden Milk e completate con una spolverata di cannella.

Il Golden Milk non è solo un alleato per il corpo, ma anche per lo spirito: può essere a tutti gli effetti considerato un comfort food, perfetto per i giorni autunnali. Come? Lo si può bere caldo – scaldando il latte in un pentolino con il miele – regalandosi così una bella sensazione di piacere: il suo aroma è avvolgente, vellutato e il suo sapore intenso, tipico dei latti speziati indiani, che vedono protagonisti il cardamomo, l’anice, lo zenzero… Da provare accompagnato con i Krumiri con gocce di cioccolato, fragranti e dall’irresistibile tocco goloso: il buon umore è servito.



COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#