OK

Calamari Verrigni con pomodori e senape

Preparazione
60 minuti
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Calamari Verrigni con pomodori e senape ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
60 min
Porzioni
4
Tempo totale
60 min

PROCEDIMENTO

L'intrigante faccenda dei BAF (diconsi: Blogger al Forno) sprona a fare esperimenti, in questo caso di meticciato tecnologico: antitecnologia della padella e tecnologia estrema del Forno Nucleare Jet Chef della Whirlpool, che come ognun sa, ho in uso sotto pena di stress.
La breve ricetta odierna però si può fare con, e con zenza: basta avere pazienza.
Per la prima apri i pomodoretti datterini nel mezzo, sfiancali dei semi e dell'acqua con una bella polliciata decisa, poi passali con un mezzo cucchiaio d'olio extravergine e una presa di zucchero bianco. Puoi puoi in alternativa: a) metterli nel suddetto Forno funzione ventilato gradi 75° minuti 35, oppure passarli in forno per un'ora alla stessa temperatura.
A parte emulsiona delle vecchia semplice senape in tubetto con acqua tiepida fino ad ottenere una zaboba biancastra, in quantità variabile a seconda della propensione al rischio.
Lessa i calamari ottimi di Verrigni (uno dei formati più riusciti per carnosa consistenza) e nell'intanto scalda poco olio con quattro cinque spicchi d'aglio da perdere.
Pronti che saranno scola i calamari ben al dente e girali nell'olio caldo, aggiungi la salsa di senape ad alza la fiamma assai.
Fai tirare il liquido, ed appena saranno rappresi aggiungi una manata di prezzemolo e i pomidoro, saltando poco.
Nel piatto andranno con poco pepe, e un bicchiere dell'immenso Sarticola, vermentino da cineteca di Ottaviano Lambruschi.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CALAMARI VERRIGNI CON POMODORI E SENAPE"

Condividi