OK
...

Fagottini ripieni di melanzane e mozzarella ai pomodorini


preparazione  50 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 50 MIN
COTTURA 40 MIN
LUOGO RIPOSO A TEMPERATURA AMBIENTE
RIPOSO 60 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LA PASTA
  • 3 uova
  • 100 g di semola rimacinata di grano duro
  • 200 g di farina 0
  • PER IL RIPIENO
  • 2 melanzane medie
  • 250 g di mozzarella fiordilatte
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • Menta fresca
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale iodato
  • Pepe
  • PER CONDIRE
  • 300 g di pomodori datterini
  • Ricotta salata qb
  • Menta fresca
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale iodato
  • Pepe
PROCEDIMENTO
Impastate a mano, o con la planetaria, le due farine insieme alle uova fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Fatelo riposare, avvolto nella pellicola per alimenti, per 1 ora, a temperatura ambiente.

Sbucciate le melanzane e tagliatele a cubetti. Fatele cuocere, dolcemente, in una padella antiaderente, insieme ad un giro di olio extravergine, per circa 15 minuti. Fate raffreddare e frullate insieme alla mozzarella, aggiungendo il pangrattato, il sale, il pepe e la menta.

Stendete la pasta su di una spianatoia infarinata (con il mattarello o l’apposita macchinetta) in uno strato non troppo sottile. Con una rotella tagliapasta, ricavate dei quadrati di 5-6 cm di lato. Trasferite il ripieno in un sac à poche con bocchetta liscia e formate delle piccole noci al centro di ciascun quadrato. Chiudete ogni fagottino unendo prima le due punte opposte, poi fate aderire i due triangoli laterali lungo i bordi, sigillando bene con i polpastrelli.

Preparate il condimento: in una capiente padella, fate insaporire l’olio insieme allo spicchio d’aglio in camicia, unite i pomodorini tagliati a tocchetti e aggiustate di sale e pepe.

Lessate i fagottini in abbondante acqua salata, scolateli e fateli saltare brevemente nel condimento. Trasferite nei piatti da portata e completate con ricotta salata grattugiata e qualche fogliolina di menta. Servite subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FAGOTTINI RIPIENI DI MELANZANE E MOZZARELLA AI POMODORINI"

PER SAPERNE DI PIÙ
Lo sapevi che la melanzana ha più di 100 varietà? Solo una quindicina arriva sulle nostre tavole: ciò che cambia è la forma (da ovale a rotonda), il colore (da viola scurissimo a lilla) e il sapore (da intenso a delicato). Queste caratteristiche indirizzeranno senz’altro la tua scelta, ma prima dell’acquisto del tuo ortaggio preferito, verificane la freschezza. Come?  Il peduncolo deve essere ancora attaccato al “corpo” della melanzana e non deve presentare parti secche.
La buccia deve essere al tatto liscia e tesa, senza ammaccature né parti nere o ammuffite.
La polpa deve risultare né troppo soda, perché sarebbe acerba, ma neanche troppo molle.
Se sulla base c’è una piccola protuberanza tanto meglio perché vuol dire che la melanzana è compatta e con pochi semi.


CONDIVIDI
COMMENTA
#