Baci di dama

per
6 persone
esecuzione
facile
preparazione
30 min.
cottura
20 min.
calorie
478
vino
Moscato di loazzolo
Ingredienti
  • 100 g di farina
  • 100 g di fecola
  • 100 g di burro
  • 70 g di zucchero a velo
  • 70 g di mandorle spellate
  • 30 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • crema gianduia
Procedimento

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Tritate finemente le mandorle con lo zucchero semolato.

In una ciotola lavorate a crema il burro, incorporatevi la farina, la fecola, lo zucchero a velo, le mandorle tritate e l’uovo. Mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo di media consistenza. Dividetelo in circa 50/60 palline tutte uguali e schiacciatele appena. Disponetele sulla placca da forno imburrata e cuocete in forno caldo a 170° per circa diciotto-venti minuti.

Ritirate, lasciate raffreddare, poi unite due a due i “baci” fissandoli tra loro con un po’ di crema di gianduia.

Sistemate ogni coppia in un pirottino di carta e disponeteli a cerchi concentrici o in file diagonali sul piatto di servizio.

Per saperne di più
I “baci di dama” sono una specialità piemontese, anzi di Tortona, in provincia di Alessandria. La ricetta originale risale alla metà dell’Ottocento e fu inventata da un cuoco di casa Savoia. Sembra che Vittorio Emanuele II una sera avesse chiesto al cuoco un dolcetto diverso dal solito. Nella dispensa c’erano in quel momento solo mandorle, armelline (mandorle amare), nocciole, zucchero e burro. Oggi, il cioccolato può essere sostituito dalla marmellata.

Scrivi commento
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

I commenti degli altri utenti

24.01.2013

Ottimo suggerimento, la farina di riso è una variazione interessantissima.


22.01.2013

Seguendo passo passo la ricetta vengono perfetti e buonissimi.
Unica attenzione da avere è rispetto al posizionamento delle palline sulla teglia: lasciare tra una pallina e l'altra almeno 2/3 cm perché a inizio cottura tendono ad espandersi e toccarsi tra loro, unendosi.
inoltre, ho sostituito una volta lo zucchero semolato con quello di canna.. fantastico! li ho fatti anche con ingredienti senza glutine per mia suocera, con la farina di riso sono rimasti ancora più friabili!


Potrebbe interessarti anche

Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo5 ore e 45 min.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e quando sono diventati bianchi e spumosi, unite le scorzette candite tritate, le mandorle,... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo2 ore e 45 min.
In una casseruola versate il miele, lasciatelo sciogliere a fiamma piuttosto bassa. Setacciatevi un po’ alla volta la farina... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo40 min.
Con una frusta montate in una ciotola il burro con lo zucchero e qualche goccia di essenza di vaniglia. Quando il composto... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo45 min.
In una ciotola lavorate il burro con la frusta insieme allo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Incorporatevi un... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo35 min.
Tritate grossolanamente le caramelle mou. Tritate finemente le mandorle. Sistemate tutti gli ingredienti tranne il burro... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo19 min.
In una ciotola lavorate energicamente gli albumi e lo zucchero fino a ottenere una crema liscia e spumosa. Unitevi poco alla... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo35 min.
Sbucciate le mele e tagliatele a piccoli pezzetti, irrorateli con il succo di mezzo limone e sistemateli in un pentolino... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzionefacile
Tempo3 ore e 15 min.
In un tegame mettete due cucchiai d’acqua e il cioccolato spezzettato, ponete sul fuoco e lasciate sciogliere a fiamma... Leggi la ricetta
Immagini ricetta
Esecuzioneimpegnativa
Tempo3 ore e 55 min.
Preparate la frutta: in una ciotola raccogliete l’uvetta e le prugne snocciolate divise a metà, copritele a... Leggi la ricetta

I tuoi strumenti

  • Vota questa ricetta
    3.333335
  • Aggiungi su smartphone
  • Stampa la ricetta
  • Salva la lista degli ingredienti
  • Invia la ricetta
  • Vai alla lista degli ingredienti
I tuoi appunti
Trovi questa ricetta su
Il Cucchiaio d'Argento Dolci
Ordina subito!
Rimani aggiornato sulle principali novità del Cucchiaio

Cucchiaio d'Argento


Dolci


Piemonte