OK

Zuppa inglese
#

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Zuppa inglese
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN
LUOGO RIPOSO
FRIGO
TEMPO RIPOSO
60 MINUTI
TEMPO TOTALE
100 MIN
CALORIE
641 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 250 g di pan di Spagna
• 1 dl di panna montata
• alchermes
• rum
• frutta candita mista
• cioccolato a scaglie o frutta fresca di bosco
PER LA CREMA PASTICCIERA
• 6 tuorli
• 170 g di zucchero
• 40 g di farina
• 1/2 litro di latte
• 1 pizzico di vanillina o buccia di limone grattugiata
PROCEDIMENTO
Preparate la crema pasticciera: in una casseruola lavorate i tuorli con lo zucchero, usando il cucchiaio di legno. Aggiungete la farina, mescolando finché il composto risulta amalgamato. Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente in cui avete messo un po’ di vanillina o un po’ di buccia di limone grattugiata. Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 3-4 minuti. Fatela raffreddare mescolando ogni tanto per evitare che in superficie si formi la pellicola. Toglietene una tazza e tenetela da parte per guarnire alla fine il dolce. Versate l’alchermes in una fondina, allungatelo con un po’ d’acqua. In un’altra fondina mettete il rum diluito con un po’ d’acqua. Tagliate a fette il pan di Spagna e spruzzatene metà con un liquore e metà con l’altro. Disponete sul fondo di una larga coppa di cristallo uno strato di pan di Spagna, spruzzatelo con l’alchermes, versatevi sopra uno strato di crema; proseguite con un altro strato di pan di Spagna, sempre spruzzato con il rum, e continuate alternando gli ingredienti. Finite con uno strato di pan di Spagna. Mettete in frigorifero un’ora.

Ritirate, lasciate riposare il dolce circa dieci minuti. Spalmate la superficie con la crema. Riempite con la panna montata una tasca a bocchetta ondulata e guarnite il dolce. Decoratelo a piacere con pezzetti di canditi (cedro, arancia, violette, ciliegine) e cioccolato a scaglie, o se preferite con frutta fresca di bosco.
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Dolci" - Acquista ora online
 
PER SAPERNE DI PIU'
Nonostante il nome, la zuppa inglese è un dolce italiano. Anzi, toscano. A Siena è chiamata “zuppa del Duca”, il dessert servito nel 1552 al duca di Correggio inviato da Cosimo de’ Medici per sedare una lite tra spagnoli e senesi. Il duca fece poi conoscere alla corte dei Medici quello squisito dolce, che piacque molto ai numerosi inglesi che vivevano a Firenze.

TI POTREBBE ESSERE UTILE
 
#
Vinsanto del Chianti Rufina
Autentico vino da meditazione ricavato dall'appassimento per 4-5 mesi di uve tipiche toscane. Ottenuta la giusta concentrazione le uve vengono pressate. Se ne ricava una resa massima del 20% in mosto, il quale va a riposare per circa 5 anni in piccoli fusti di rovere denominati caratelli.
Aleatico dell'Elba
Ha un colore rosso rubino molto intenso con riflessi violacei. L'Aleatico è un vitigno aromatico e il vino ha profumi intensi e persistenti: netto è il sentore di sottobosco e di amarene. Al gusto, pieno e vellutato, dolce e succoso inizialmente, si avvertono intense note di amarena, di confettura e di frutta secca.
" data-mobile="false" data-width="100%" data-numposts="2" data-colorscheme="light">
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ...
#