OK

Gnocchi di semolino al formaggio
#

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Gnocchi di semolino al formaggio
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
#
#
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
35 MIN
TEMPO TOTALE
50 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI
ETÏ¿½ CONSIGLIATA
DA 1 A 3 ANNI
POSSIBILITA' FRIGO
SI
POSSIBILITA' FREEZER
SI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 250 g di semolino
• 1 litro di latte
• 50 g di burro
• 80 g di Emmentaler grattugiato
• 2 tuorli d’uovo
• 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
• noce moscata
• sale
PROCEDIMENTO
Mettete sul fuoco una casseruola con il latte, una grattata di noce moscata e un cucchiaino di sale. Portate al limite dell’ebollizione e versate a pioggia il semolino mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Proseguite la cottura a fuoco moderato per circa 10 minuti. Spegnete e incorporate Emmentaler e tuorli. Trasferite il semolino su un foglio di carta da forno imburrato e stendetelo a uno spessore di circa un centimetro.
Fate raffreddare e, con un taglia biscotti, ritagliate gli gnocchi. Disponete in una pirofila imburrata i ritagli, guarnite con poco parmigiano e fiocchetti di burro, poi distribuitevi sopra gli gnocchi leggermente accavallati.
Spolverizzate con altro parmigiano e distribuite sulla superficie il burro rimasto a fiocchetti. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti circa, fino a che si sarà formata una crosticina dorata.
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaino d’Argento volume 1" - Acquista ora online
 
PER SAPERNE DI PIU'

Pronti in frigorifero

Per alleggerire la preparazione e diminuire le calorie, soprattutto per i bimbi più piccoli, potete cuocere il semolino utilizzando metà latte e metà acqua e aggiungere un solo tuorlo d’uovo. Gli gnocchi di semolino sono un piatto molto pratico, perché potete preparalo in anticipo e conservarlo in frigorifero fino al momento di cuocerlo. In alternativa potete surgelarlo e cuocerlo mettendolo nel forno ancora surgelato. In questo caso i tempi di cottura si allungano di una decina di minuti; oppure potete surgelarlo già cotto e riscaldarlo nel microonde o nel forno.


" data-mobile="false" data-width="100%" data-numposts="2" data-colorscheme="light">
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ...
#