Angel food cake con ganache al cioccolato fondente e lamponi

A volte succedono cose che mai e poi mai avresti neanche lontanamente pensato fossero possibili, in questo ultimo periodo ne ho avuto le prove. Un esempio su tutti? Non aggiornare queste pagine per diversi mesi, se qualcuno me lo avesse detto non ci avrei mai creduto. E invece è accaduto. Con tutto quello che ne consegue: non pochi sensi di colpa della sottoscritta e un vago senso di smarrimento misto a moltissima nostalgia. Ringrazio chi in questo periodo mi ha scritto mail, commenti, messaggi per sapere se tutto andava bene, chi mi ha detto “non mollare mai”, chi “non importa quanto ci vorrà, io ti aspetto”, chi è emerso dal silenzio più totale per farmi sentire la propria presenza, il proprio affetto. A chi mi ha chiesto cosa è successo, dal culmine della mia proverbiale riservatezza rispondo con un generico nulla, sono solo stata assorbita dal vortice della vita, degli impegni, del lavoro e da tutto il resto.

Ho diversi post in bozza, ma ho scelto di riprendere le pubblicazioni con qualcosa di dolce e di scenografico, decadente e adatto a comparire magari sulla tavola delle feste. Insomma con qualcosa che azzeri il tempo passato a guardare quella benedetta foto di spaghetti (non se ne poteva più, lo so) aspettando invano un nuovo aggiornamento. Lo faccio con questa angel food cake, che ho preparato per il giorno di Natale.

Per chi non conoscesse questa preparazione a stelle e strisce, si tratta di un dolce a base di albumi montati, cremor tartaro (per stabilizzare), farina e zucchero, dalla trama leggera e eterea, aspetti che gli valgono l’appellativo di “cibo degli angeli”, da cui poi deriva il nome. Non vi dico che è priva di burro o olio, cosa che corrisponde al vero, perché tanto poi ho abbondantemente recuperato tra farcia e panna montata di copertura. La classica torta soffice da tagliare a strati, perfetta per essere farcita con creme, mousse, confetture insomma, una valida alternativa al pan di Spagna. Una brillante soluzione anche per chi ha necessità di recuperare elevate quantità di albumi tra l’altro. Tutto ciò che serve è l’apposito stampo (io dopo averlo cercato per mesi l’ho finalmente trovato in due secondi on line), che oltre ad essere molto pratico, non necessita di essere imburrato (per evitare che, quando si capovolge il dolce, esso si stacchi dallo stampo).

Io ho scelto di farcire questa angel food cake con una ganache al cioccolato, quasi una mousse, e di ricoprirla con panna montata, lamponi e perle sempre al cioccolato. Contrariamente a quanto si possa pensare il risultato finale non è per nulla pesante, in quanto il dolce risulta nel complesso ben bilanciato, per nulla stucchevole e viene rinfrescato dall’acidità della frutta fresca.

Che dite, mi sono fatta perdonare?

Angel Food Cake con ganache al cioccolato fondente e lamponi

Angel food cake con ganache al cioccolato fondente e lamponi

Ingredienti:
per la angel food cake (Donna Hay):
12 albumi a temperatura ambiente
1 cucchiaino di cremor tartaro
270 g di zucchero semolato extrafine
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
150 g di farina 00

per la farcitura:
235 g di cioccolato fondente
200 g di panna fresca
200 g di panna montata

per la decorazione:
300 g di panna montata
lamponi q.b.
perle di cioccolato fondente q.b.

Per la angel food cake: versa gli albumi in una ciotola insieme al cremor tartaro e monta il composto con le fruste elettriche. Aggiungi poco alla volta metà dello zucchero e l’estratto di vaniglia fino a quando il tutto diventerà spumoso e lucido. Setaccia la farina due volte e incorporala al composto mescolando dal basso verso l’alto insieme allo zucchero aiutandoti con una spatola. Quando sarà ben amalgamato disponi il composto nello stampo da angel food cake (non imburrato, vedi premessa) aiutandoti con un cucchiaio. Livella il tutto in modo da rendere la superficie omogenea e cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 30-35 minuti, o comunque fino a quando il dolce inizierà a staccarsi dai bordi. Sforna e fai raffreddare capovolto sugli appositi piedini dello stampo per 1 ora [in questo modo il vapore uscirà dal dolce salvaguardandone l'alveolatura a favore della consistenza che resterà così soffice ed elastica], quindi sformalo passando delicatamente la lama di un coltello o una spatola tra il dolce e sia i bordi che la base dello stampo.

Per la mousse al cioccolato (farcitura): fai scaldare la panna in una casseruola e quando sarà giunta a bollore aggiungi il cioccolato fondente tritato. Mescola con una frusta fino ad ottenere una ganache liscia e setosa. Fai intiepidire e incorpora la panna montata, poca alla volta.

Montaggio: taglia la angel food cake in modo da ottenere tre strati con un coltello seghettato. Disponi la base sul piatto da portata quindi farciscila con metà della ganache al cioccolato. Copri con il secondo strato e completa con la ganache restante. Apponi l’ultimo strato di torta e fai solidificare il ripieno in frigorifero per 1 ora. Ricopri la superficie del dolce con la panna montata, aiutandoti con una spatola. Decora con lamponi freschi e perle di cioccolato. Conserva in frigorifero.

Angel Food Cake con ganache al cioccolato fondente e lamponi

Già che ci sono vi faccio i miei auguri di buone feste e per un sereno 2014. Ci si legge con l’anno nuovo!

38 Commenti a Angel food cake con ganache al cioccolato fondente e lamponi

  1. luigi fracchia scrive:

    Ciao Sara,
    bellissimo lo stampo! Vero?
    Noi l’abbiamo fatta un paio di volte ma non ha incontrato molto i gusti dei nostri parenti/amici, invero un po’ sciovinisti e molto poco predisposti alle novità, mi hai fatto venire la voglia di riprovare a farla.

  2. Patty scrive:

    Carissima, finalmente…
    E’ vero non se ne poteva piu’ della stessa foto … Ero un po’ preoccupata, ma poi ho pensato e’ umano, e’ normale se lavora a tempo pieno, avra’ impegni che l’avranno presa piu’ del solito..
    Grande sei la mejo

  3. Rosalia scrive:

    Tanti auguri …….spero che il nuovo anno porti tanta felicità e lavoro……..ma ogni tanto pensaci…

  4. Franca Chiappi scrive:

    Bentornata!

  5. Lea scrive:

    Ciao Sara, sono contenta che sei tornata! Ho visto che ti sei dedicata a tante altre cose importanti, come il cucchiaio d’argento, ma ho sempre sperato che tornassi alle care pagine di questo bellissimo blog che mi dato tante ispirazioni ed aiutato a lanciarmi in cucina!
    Proprio l’altro giorno cercavo un preparato per cioccolata homemade e nn ho avuto dubbi sul provare la tua ricetta tra le mille che mi sono comparse…
    Ti abbraccio e ti auguro un felice anno nuovo
    Lea

  6. ilaria scrive:

    Bentornata!! e che ricetta! non vedo l’ora di provarla :)
    Buon anno e a presto!

  7. Elena scrive:

    Una miriade di auguri…perdonatissima con questa torta….buon nuovo anno!!!!!

  8. joanne scrive:

    Sono contenta che sei tornata!

    buon anno

  9. Andrea scrive:

    Bentornata Sara e tanti auguri!
    La Angel Food Cake la voglio fare da mesi, ma non trovo questo benedetto cremor tartaro neanche pregando. Consigli su dove reperirlo?
    Un grande abbraccio
    P.s. mi mancava davvero Fior di Frolla.

  10. cinzia scrive:

    Ciao Sara, ben tornataaaaaaaaaaa!
    Grazie per la splendida ricetta,lo faro’ per Capodanno.
    Buon anno e tanta serenita’a tutti.
    Baci

  11. @ Luigi Fracchia: ciao Luigi, sì bello lo stampo. Guarda, il limite di questo dolce secondo me è che, se lo si prepara così nature, può risultare un po’ scialbo e forse può passare inosservato dal punto di vista gustativo. Ma ti garantisco che con questa lussuosa ganache al cioccolato come farcitura è proprio tutta un’altra cosa, assaggiare per credere. Già che ci sono ti faccio gli auguri di buon anno :)

    @ Patty: lo so bene che non se ne poteva più, non immagini il fastidio che creava a me stessa! Hai pensato bene, un po’ mi sono dedicata anima e cuore ad altri importanti progetti, un po’ il lavoro (sì a tempo pieno), un po’ tutto il resto ecco. Niente di così eclatante, ma alla fine era proprio necessario fare una pausa :) Baci

    @ Rosalia: certo che vi penserò. Io spero che il nuovo anno mi porti anche tempo, vedremo ;)

    @ Franca Chiappi: grazie Franca, non sai quanto sia io la prima ad essere felice per questo ritorno :)

    @ Lea: carissima, lo sono anch’io, non immagini quanto. Sì è vero, mi sono dedicata anche ad altri progetti in cui credo fortemente, ma sempre con l’idea che questa pausa fosse temporanea e mai definitiva. Non potrei mai separarmi definitivamente da questo spazio insomma. Spero che il preparato per la cioccolata in tazza sia stato all’altezza delle tue aspettative, un abbraccio.

  12. @ Ilaria: grazie mille, se la provi fammi sapere!

    @ Elena: meno male che mi sono fatta perdonare, non era semplice ;)

    @ Joanne: lo sono anch’io, ancora auguri!

    @ Andrea: ciao Andrea, è presto detto, io lo compro qui: http://www.plurimix-point.it/modules/scheda.cfm?id=651
    Non sai quanto mancava anche a me questo spazio e quanto mi siete mancati tutti voi. Baci

    @ Cinzia: evvai, fammi sapere com’è venuta!

  13. Rossana scrive:

    Arrivo solo adesso, ma mi sono illuminata d’immenso al mio risveglio oggi!
    Noi siamo sempre qui Sara! Con TE!

  14. Cristiana scrive:

    Che bella sorpresa!!! Tanti auguri e a presto,
    Cristiana

  15. bellissima, complimenti, e sicuramente buonissima, felice 2014

  16. albertina scrive:

    che bello, era tanto che aspettavo. Non sono una brava cuoca, ma leggere il tuo sito mi fa sentire “tranquilla a casa”…anche se molto raramente mi s cimento ai fornelli. Brava, ben tornata, regalaci ancora stuzzichini di serenità!

  17. Marta scrive:

    Adoro la angel food cake, la preparo spessissimo in diverse varianti! La tua è strepitosa :)
    E mi fa piacere rileggerti!
    Un bacio, Marta

  18. lea scrive:

    Il preparato era perfetto!!!
    Buon anno cara Sara

  19. martina scrive:

    menomale una nuova ricetta!!!..che bella sorpresa rileggerti, grazie

  20. Alexli scrive:

    Bentortnata! Mi mancavano le tue ricette. Ho aperto il mio blog ispirata dall’eleganza che hai sempre messo nel tuo.

  21. Paola scrive:

    Eccome se ti sei fatta perdonare! Bentornata e non farci più aspettare troppo!

  22. Gina scrive:

    Bentornata e buon anno :-)

    Non potevi scegliere ricetta migliore! Una delizia talmente decadente non può che essere perfetta! Immagino la sua bontà!

  23. valentina scrive:

    Davvero bellissima e buona questa angel food cake!!
    buon 2014
    vale

  24. @ Rossana: grazie per l’appoggio! :)

    @ Cristiana: bella vero? Ora spero di riuscire a pubblicare con una certa regolarità, vedremo!

    @ Lilli: grazie

    @ Albertina: sapere che leggermi ti regala tranquillità per me è una cosa bellissima, grazie davvero! Ho tutta l’intenzione di continuare a pubblicare comunque, ci tengo troppo a questo mio spazio per abbandonarlo :)

    @ Marta: felice che la mia versione ti piaccia. A me fa piacere comunicare e confrontarmi con voi!

  25. @ Lea: grande! Quella del preparato resta sempre tra le ricette più cercate :)
    Buon anno a te, un abbraccio cara Lea

    @ Martina: vero? Non ne potevo più nemmeno io per la verità. La sorpresa più bella comunque è trovarvi qui, sapere che ci siete e che non ci siamo persi per strada :)

    @ Alexli: allora in bocca al lupo per il tuo blog e grazie per esserti soffermata a lasciarmi il tuo pensiero :)

    @ Paola: meno male va! Non tarderò molto a farvi leggere nuovi post, baci

    @ Gina: grazie, ho scelto questa ricetta proprio per farmi perdonare, pare che ci sia riuscita (per fortuna) ;) Buon 2014

    @ Valentina: grazie e auguri anche a te!

  26. Pippi scrive:

    Finalmente sei tornata e alla grande direi! D’altra parte ti capisco perchè a volte ci sono delle circostanze nella vita che ti allontanano da alcune cose che sono comunque importanti… ma noi siamo rimasti qui in attesa… :-* Buon 2014 Sara!
    Pippi

  27. @ Pippi: ciao Laura! Non sai quanto mi faccia piacere che tu sia passata di qui! Sì è proprio così, alcune circostanze mi hanno tenuta lontana, ma sapevo che prima o poi sarei tornata, non potrei fare a meno di questo spazio :) Buon 2014 a te, un caloroso abbraccio e chissà che magari in questo anno nuovo non ci si veda presto :*

  28. Paolina scrive:

    Bentornata!!!

  29. Margherita scrive:

    Bentornata e buon anno!

    Ti seguo da un po’ ma è la prima volta che commento; la torta è bellissima e di sicuro anche buonissima! Colgo l’occasione per farti i miei complimenti per le tue ricette e per ringraziarti. Devo dire che ogni volta che voglio fare bella figura con amici e parenti preparo una delle tue ricette (in particolare i dolci, la mia passione) e non mi hanno mai delusa, quindi grazie, grazie mille!

    A presto, Margherita.

  30. giustina scrive:

    Finalmente!!! Bentornata… :)

  31. giustina scrive:

    Finalmente, che bella sorpresa! Bentornata :)

  32. Simo scrive:

    Cara Sarà è bello rileggerti!!! Non potevi ritornare con una torta migliore! Bella e sicuramente golosa. In ritardo ricambio gli auguri. A presto, simo

  33. mirtilla scrive:

    perfezione pura :)
    tesoro,tantissimi auguri per il nuovo anno :)

  34. veronica scrive:

    cara sara ben tornata
    ti abbiamo aspettato e sei ritornata alla meraviglia ti auguro un buon 2014

  35. Velia serino scrive:

    Mi sei mancata Sara, ma questo post annulla il tempo trascorso…..come quando dopo anni rivedi una vecchia amica….sembra averla lasciata l giorno prima. Domandina tecnica: diametro dello stampo?
    Bacio

  36. Monica scrive:

    Ohhh per fortuna sei tornata, mancavi su queste pagine! E con una meravigliosa ricetta.

  37. marco scrive:

    Ciao, Sara! Mi fa piacere “rivederti” e “rileggerti”. Spesso in questo periodo mi sono chiesto il perché della tua mancata presenza, ma spero che si tratti solo di una “pausa di riflessione” per riprendere il cammino…anche insieme a noi, a chi crede che la condivisione di una comune passione possa essere un efficace espediente per condividere sentimenti di diversa natura, dolore e amore, silenzio e fragore, luce ed ombra…Salate sono le lacrime, così come sono dolci i momenti in cui maturiamo la consapevolezza di non essere soli. Bentornata, Sara! Un saluto, Marco

  38. Mirella scrive:

    Ciao!!! E’ con grande piacere che ti annuncio di averti conferito il premio “The versatile blogger award”, perchè seguo spesso il tuo blog ed è sempre fonte di idee e insegnamenti. Tutte le informazioni e le regole del premio le trovi nel post dedicato sul mio blog.
    http://mirella-cucinaealtrepassioni.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-un-premio.html
    A presto!!!
    Mirella

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>