OK

Crema pasticciera di mandorla
#


La crema pasticciera di mandorla, la ricetta di una importante preparazione base ​della pasticceria, in versione senza glutine e senza lattosio.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
10 MIN

 

 

 
Crema pasticciera di mandorla
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
10 MIN

 

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER DUE STRATI DI FARCITURA DI UNA TORTA DIAM. 18 CM:
• 450 g di bevanda di mandorla
• 1 g di vaniglia in baccello
• 100 g di zucchero semolato
• 22 g di amido di mais
• 22 g di amido di riso
• 100 g di tuorlo d'uovo
• 25 g di burro di cacao
• 25 g di olio di riso
INGREDIENTI
PER DUE STRATI DI FARCITURA DI UNA TORTA DIAM. 18 CM:
• 450 g di bevanda di mandorla
• 1 g di vaniglia in baccello
• 100 g di zucchero semolato
• 22 g di amido di mais
• 22 g di amido di riso
• 100 g di tuorlo d'uovo
• 25 g di burro di cacao
• 25 g di olio di riso
INTRODUZIONE
La crema pasticciera di mandorla è senza glutine e completamente priva di latticini, ma ricca di gusto!
Questa crema è realizzata con la bevanda di mandorla, che, a piacere può essere sostituita con bevande di riso, di soia o altri sostituti del latte. “Qualora si volesse ottenere una crema totalmente vegetale” spiega Gabriele Bozio, docente del corso di alta formazione per pasticcere di CAST Alimenti, “bisognerebbe togliere anche i tuorli, modificando la quantità di amidi per ottenere la stessa cremosità.”
In questo caso le nuove dosi della ricetta sarebbero di 55g di amido di riso e 55g di amido di mais.

La crema pasticciera di mandorla ha un gusto delicato, un sentore di mandorla che può essere facilmente aromatizzato con cioccolato, zabaione o paste di frutta oleosa, come nocciola, pistacchio o noce.

La consistenza di questa crema è perfettamente bilanciata per realizzare la farcitura di torte a strati; se si desidera ottenere una crema più morbida per farcire bignè, tartellette o dolci in coppa o in bicchiere, è sufficiente diminuire la quantità di amidi, fino a dimezzarla se si desidera una salsa.

Per saperne di più sulle bevande vegetali, non perdete il nostro articolo "latte di soia, di mandorla e di cocco a confronto".

ALTRE RICETTE SENZA GLUTINE: pasta frolla senza glutine, cake senza glutine con grano saraceno e gianduia

Come preparare: Crema pasticciera di mandorla
1

Cosa vi serve per preparare la ricetta della crema pasticciera di mandorla: non è previsto l'utilizzo di particolari strumenti, solo una casseruola per cuocere, una frusta e una teglia d'acciaio. Predisponete tutti gli ingredienti necessari e in pochi minuti preparerete questa crema senza glutine facile e buonissima.

Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 1
Come preparare: Crema pasticciera di mandorla
1

Cosa vi serve per preparare la ricetta della crema pasticciera di mandorla: non è previsto l'utilizzo di particolari strumenti, solo una casseruola per cuocere, una frusta e una teglia d'acciaio. Predisponete tutti gli ingredienti necessari e in pochi minuti preparerete questa crema senza glutine facile e buonissima.

Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 2
Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 2
2

In una casseruola mettete a bollire la bevanda di mandorla con il baccello della vaniglia.

A parte, in una ciotola ampia, miscelate gli amidi con lo zucchero, andando a disperdere quest'ultimo, mescolando molto bene con una frusta. Unite alle polveri unire la polpa della vaniglia, sgranandola con le mani per distribuirla in maniera omogenea.
Unite anche i tuorli e amalgamate bene con la frusta.

Come preparare: Crema pasticciera di mandorla
2

In una casseruola mettete a bollire la bevanda di mandorla con il baccello della vaniglia.

A parte, in una ciotola ampia, miscelate gli amidi con lo zucchero, andando a disperdere quest'ultimo, mescolando molto bene con una frusta. Unite alle polveri unire la polpa della vaniglia, sgranandola con le mani per distribuirla in maniera omogenea.
Unite anche i tuorli e amalgamate bene con la frusta.

Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 3
Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 3
3

Quando la bevanda bolle unitene una parte alla miscela di polveri e uova e stemperate bene con una frusta; rimettere tutto nella casseruola per far riprendere il bollore, continuando a mescolare. Cuocete fino ad ottenere un composto cremoso e ben liscio.
Togliete dalla fonte di calore, unite il burro di cacao e l'olio di riso ed emulsionate bene.

Come preparare: Crema pasticciera di mandorla
3

Quando la bevanda bolle unitene una parte alla miscela di polveri e uova e stemperate bene con una frusta; rimettere tutto nella casseruola per far riprendere il bollore, continuando a mescolare. Cuocete fino ad ottenere un composto cremoso e ben liscio.
Togliete dalla fonte di calore, unite il burro di cacao e l'olio di riso ed emulsionate bene.

Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 4
Preparazione Crema pasticciera di mandorla - Fase 4
4

Versate la crema su una teglia in acciaio, in modo che la crema si raffreddi velocemente e coprite con la pellicola trasparente a contatto, per far sì che non si formi la 'pellicina' in superficie.

Utilizzate la vostra crema pasticciera di mandorla, senza glutine, per farcire due strati di torta da 18 cm di diametro.

Come preparare: Crema pasticciera di mandorla
4

Versate la crema su una teglia in acciaio, in modo che la crema si raffreddi velocemente e coprite con la pellicola trasparente a contatto, per far sì che non si formi la 'pellicina' in superficie.

Utilizzate la vostra crema pasticciera di mandorla, senza glutine, per farcire due strati di torta da 18 cm di diametro.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CREMA PASTICCIERA DI MANDORLA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#