OK

Sushi B

#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI STEFANO CAFFARRI
VOTO
8.0
Sushi B
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
INFORMAZIONI
NOMI SUSHI B
Chef NOBUYA NIIMORI
Indirizzo Via Fiori Chiari, 1A - Milano
Piatto forte

sashimi, sushi, rombo alla piastra, petto d'anitra, pasticceria

Prezzo tre piatti 50-80
Prezzo degustazione 80-120
Visitato in data 01.12.2015
Accetta carta di credito SI
Dehor o tavoli all'aperto SI
SCOPRI DOV'É


 

A Brera una Cucina giapponese eccellente, servizio carezzevole, gusti orientali "contaminati" dalla perfetta conoscenza delle tecnice europee: sommatoria uguale piacevolezza e divertimento.

 

Il locale

Se qualcosa resta dell'immaginario nostrano per le visioni orientali è solo nell'essenzialità dell'arredo: nessuna concessione al "pittoresco" nella sala da pranzo, caratterizzata da luci bassissime e colori scuri. Ovviamente lo spirito estetizzante della proprietà tutta giapponese non può non trasparire.

La cucina

Nobuya Niimori è un cuoco che conosce molti linguaggi, oltre che molte lingue: la sua cucina conserva tutta la potenza espressiva del Sol Levante, ne sfiora senza paura tutti i capisaldi, ma interpreta bene anche il gusto europeo in un compendio di colori che affascina lungo tutto il menù.

I piatti

Per un percorso di otto preparazioni ognuna delle quali contiene diverse espressioni di gusto e combinazioni di ingredienti il resoconto dei piatti rischia di diventare un elenco di riferimenti, spesso alieni come i nomi di molti prodotti giapponesi, e stordire anzichè spiegare. Il cronista si sforzerà di raccontare quel boccone di riso venere con un micro hamburger di tonno, salsa teyaki agrodolce al seguito; una spettacolare ostrica mille zeri ulteriormente impreziosita da spuma di yuzu; un delizioso trittico di crudi baciati dalla salsa avocado; un gioiello terramaricolo come la ricciola cruda, scampo scottato, tartufo bianco d'abruzzo; lo scenografico "sigaro" dal cui ripieno vale la pena di farsi sorprendere; una travolgente, quasi ubriacante scrorribanda di sashimi con cento inserti diversi; il rombo alla piastra, sfiorato da sensazioni agrodolci; il petto d'anatra al rosa, di cui lo chef non teme la tenacia nè la tensione ferroematica, che anzi esalta con una scaloppa di foie gras.

Sapori nitidi, dichiarati o sussurrati a seconda delle situazioni, ma proposti sempre al netto delle più retrive abitudini. Frammenti, schegge nipponiche che lasciano il segno in un ambiente gustativo sempre accogliente.

Il pasticciere è italiano, ma il gusto per il colpo d'occhio resta: quel sorbetto d'uva fragola adagiato sulla meringa e spuma di cioccolato bianco vale la vista.

La cantina

Molti punti di merito: oltre ad una selzione di etichette tra cui in molti troveranno soddisfazione, pur senza approfondimenti nell'estremo e nell'inusuale, una notevole selezione di Sake che consente con un paio di assaggi di aprire gli occhi su un mondo sconosciuto. Affidarsi al maitre per una selezione di calici che spazia dal nostro meridione, all'Europa, ai Sake appunto proposti senza timore in momenti diversi del menù.

Il servizio

Ulteriore "distinto" in pagella: attenzione e puntualità, oltre a un valore aggiunto di interazione personale, di quell'empatia naturale e levigata che trasforma le attese in spazi di decompressione, anche come quando nel momento del massimo afflusso il ritmo delle portate tende a rallentare. Spiegazioni convincenti senza essere prolisse, e piccole escursioni nella conversazione che eliminano il gesso dalla sala e riscaldano il tono della serata.

Il conto

Inevitabilmente importante. Materia "pesa", raffinatezza e complessità delle preparazioni, oltre al luogo in cui è situato il locale non possono che preludere ad un'addizione d'impegno. Ma se i 70 e 90 euro per le degustazioni da sei e otto portate consentono un importante viaggio nella cucina di Nobuya Niimori, una bella selezione di sushi o sashimi accontenta il palato per 30. Educatissima anche la richiesta per i bicchieri abbinati, con bottiglie aperte senza pietà, ferma a 30 euro complessivi. Totale non in saldo, ma di certo proporzionato alla qualità specifica dell'offerta.



CONDIVIDI

RISTORANTI VICINI


 
#
COMMENTA

ABBIAMO CENATO QUI

#