OK

Bianca

#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI STEFANO CAFFARRI
VOTO
6.8
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
INFORMAZIONI
NOMI BIANCA
Indirizzo Via Bartolomeo Panizza, 10 - Milano
Telefono 02.45409037
Orari di apertura Pranzo e cena
Giorno di chiusura Sabato a pranzo; domenica
Periodo di chiusura Variabile
E-Mail info@spaziobianca.it
Sito http://www.spaziobianca.it/
Piatto forte

Crudi, Paccheri gamberi e pistacchi

Prezzo tre piatti 50-80
Visitato in data 12.05.2016
Accetta carta di credito SI
SCOPRI DOV'É

Un sobrio locale tutto bianco-tutto pesce, in cui si può andare sul sicuro per la qualità della materia ittica e per il garbo.

 

Il locale

Il grande banco dalle linee affilate campeggia nella sala, ben in vista gli arnesi per il bere miscelato che fanno pensare ad un bartender di livello per iniziare le proprie serate. Tavolini e seggiole bianche di taglio moderno e semplice, l'atmosfera è informale e rilassata.  

La cucina

Tutto pesce, con un vero trionfo del crudo: particolare affezione alle ostriche, di varietà internazionali, per i gamberi e gli scampi di Mazara, di primissima scelta per freschezza e taglia, e i carpacci. I piatti cucinati sono rassicuranti, generosi, per nulla frivoli anche se a volte afflitti da piccole approssimazioni. L'ingrediente però compensa.

I piatti

Un plateau di ostriche Gillardeau al loro meglio: dolci e salmastre allo stesso tempo. Gamberi Rossi di Mazara da lacrime agli occhi per densità della materia, e scampi visti di quella monumentale dimensione poche volte.

I paccheri, cotti al punto, sono ben conditi con le teste di gambero e qualche coda, saggiamente non avvilita da troppa fiammma, pistacchi a completamento.

Per pietanza il pescato del giorno: un solido trancio di Cobia, cotto senza fronzoli: carne bianca ma soda e compatta, accompagnata da carciofi spadellati ed un eccesso di salsa fino troppo densa e gelatinosa.

Pure il semifreddo è gradevole, un buon fine pasto.

La cantina

Piccola scelta di etichette soprattutto bianchista, proposte a prezzi garbati e senza scosse. Possibilità di una ristretta scelta al bicchiere, molto tranquille.

Il servizio

Amorevole la cura del cliente, pur senza ossessioni formalistiche. Ben ritmata la successione dei piatti, rimarchevole l'attenzione alle esigenze ed alle richeste.

Il conto

Per una galoppata di quattro corse il prezzo può issarsi verso i 60/70 euro, e la la materia di base lo può giustificare.



CONDIVIDI


COMMENTA


#