OK

Fusilli con porri e bottarga
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI STEFANO CAFFARRI
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
Fusilli con porri e bottarga
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 280 g fusilli Gentile
• 1 porro
• 100 g di pecorino sardo semistagionato
• bottarga vergine
• olio
• pepe
• sale
INGREDIENTI
• 280 g fusilli Gentile
• 1 porro
• 100 g di pecorino sardo semistagionato
• bottarga vergine
• olio
• pepe
• sale
PROCEDIMENTO
I fusilli sono fatti a mano, una referenza d'elezione Gragnanese che mi ha fatto conoscere uno dei più autorevoli speleologi di materie prime che conosca, Maurizio Cortese, che qui omaggio della mia eterna gratitudine. I fusilli Gentile cuociono 25 minuti, tanto per gradire, ed hanno un nervo elettrico che non demorde mai.
Dunque metti al fuoco i porri a rondelle grossolane con un cucchiaio d'olio e poco sale grosso, che si sfacciano: tirali con un bicchiere di vino bianco, meglio moscato, poi girali al frullatore per ottenere una crema piuttosto sottile. La userai per tirare al vivo la pasta scolata, addizionando di abbondante acqua di cottura e una manciata di pecorino sardo.
Passa la sacca di bottarga all'affettatrice, piuttosto sottile: otterrai delle striscioline che s'arricciano naturalmente, come i capelli di Frieda dei Peanuts. Componi nel piatto secondo la tua sensibilità, in spiccata tridimensionalità.
Appoggia ad un bicchiere di Vermentino di Sardegna di Ferruccio Deiana.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FUSILLI CON PORRI E BOTTARGA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#