OK

RECENSIONI RISTORANTI E LOCALI A CURA DEI NOSTRI ESPERTI


 


  • Zazà Ramen

    Il locale In via Solferino, posizione privilegiata: ecco i due gradini e le immense vetrate attraverso cui vedere cucina e avventori, senza filtri. Linee...  CONTINUA

  • Mantra Raw Vegan

    Il locale Mantra, raw, vegan. Un'insegna che da sola vale un romanzetto: qui si mangia vegano - cioè nessun ingrediente di origine animale né di derivazione...  CONTINUA

  • La Galleria Ristorante, Gragnano

    Della “Galleria” che conoscevamo, quella che onorava la memoria del vecchio pastificio Garofalo, ora resta un lampadario a sospendere gli acciai delle posate...  CONTINUA

  • Iyo

    Luci soffuse, anzi basse; tavolini "parigini", anche nelle distanze minime l'un dall'altro; pareti scure e soffitti scuri sotto i quali più che la luce...  CONTINUA

  • Achilli al Parlamento

    Il Locale Tra i sampietrini delle strade dietro a Montecitorio, ecco questa storica "bottega" in cui oggi fanno bella mostra di sè referenze di...  CONTINUA

  • Esco Bistrò Mediterraneo

    Il Locale Gli ingredienti ci sono tutti: uno spazio arioso, con vetrine grandi come la provincia di Cuneo, luci esatte, arredi esatti, bancone per il...  CONTINUA

  • Pizzeria Le Parùle

    Una linea spezzata a disegnare i confini del Parco Nazionale del Vesuvio, quasi un argine alla lava colata nei secoli. Via Benedetto Cozzolino è la panoramica...  CONTINUA

  • Osteria Fernanda

    Il locale Si è spostato di pochi metri, l'Osteria Fernanda, per cercare la luce e la praticità: ed ecco questo grande acquario con cristalli grandi come campi...  CONTINUA

  • Wicky's

    Il locale Il nuovo Wicky's è proprio nel cuore della Milano della finanza, e resta fedele allo stile pur acquisendo più ampio respiro. Luci particolarmente...  CONTINUA

  • Ristorante Macelleria Motta

    Il locale Il Ristorante Macelleria Motta è un esempio di integrazione verticale tra la produzione e il consumo. Nella bella casa ad un palmo dalla strada di...  CONTINUA

  • Il Gazebo, Procida NA

    Sul finire del porto, di sera. Si puo’ stare all’interno con la poca luce a tratteggiare il legno delle travi a vista o, forse, meglio fuori, a respirare...  CONTINUA