Macho Man, l'etichetta irriverente di Casa Rojo - Appunti di Gola

Macho Man, l’etichetta irriverente di Casa Rojo

Pubblicato il: 17 Giugno 2018

Argomenti: Vino

Tags: , , , ,

Questo rosso di casa Rojo vige sotto la targa del Jumilla DO, una Denominazione di Murcia da cui provengono le uve 2016 Monastrell che concorrono al risultato finale, assieme ad un uso pirotecnico ma interessante del legno e all’etichetta assai poco accademica.
Versato fresco, attorno ai 15°, sprigiona profumi legati ai ricordi di boscaglia, rovo, cepuglio, macchia. E poi la svirgolata animale, e il finale caffettoso. La susina è quasi un orpello, appeso all’ultima brezza, prima di assaggiare. Che poi è una cosa viva e grossa, dall’attacco proditorio e il passo muscolare: con tannini lievi e finale amaricante.
Un bicchiere che sta bene con il porco stracciato, con il cuore crudo, e con cose di frattaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *