L'Osteria del Trentino, bandiera gastronomica di Piacenza - Appunti di Gola

L’Osteria del Trentino, bandiera gastronomica di Piacenza

Pubblicato il: 10 gennaio 2018

Argomenti: Tavole

Tags: , , ,

Trascino Fabio “Duffy” D’Uffizi – per una volta a calcare la terraferma – sull’uscio del Trentino: che nel nome ha la memoria di un lontano proprietario di origine montanara, ma che ora è semplicemente un’insegna. Dal Trentino infatti si mette in scena una schietta rappresentazione di cucina piacentina, senza fronzoli.

Prendiamo, io e Duffy, una tazza di anolini in brodo: qui si chiamano “anvein” e vengono con un corredo di sapore poderoso, deflagrante nel polputo brodo perlinato di grassezze, in misura giusta. Sbocconcelliamo l’ottima focaccia e beviamo vini del territorio, e cos’altro.

Tra le pietanze viene il tris del Quinto Quarto, nella più convenzionale delle trifole: animelle belle, rognone rustico e corpulento, cuore tenace. Nessuna indulgenza, nessuna concessione alle modernità ma la sola padella con aglio e prezzemolo, e cetera. Di fianco, patate al forno.

Locale affollato in ogni ordine di posti, gestione cordiale, accoglienza calorosa, pubblico rumoreggiante, mandibole a mulinello, gente felice. Conto garbato ma non garbatissimo, sui 40 e dispari a testa per due piatti e il vino.

Osteria del Trentino
Via Del Castello, 71
29121 Piacenza PC
T. 0523324260

  • osteria dal trentino - 0036
  • osteria dal trentino - 0037
  • osteria dal trentino - 0038
  • osteria dal trentino - 0039
  • osteria dal trentino - 0040
  • osteria dal trentino - 0041
  • osteria dal trentino - 0042

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *