La Romania che parla Italiano: Dorvena, Feteasca Regala 2016 - Appunti di Gola

La Romania che parla Italiano: Dorvena, Feteasca Regala 2016

Pubblicato il: 6 Febbraio 2018

Argomenti: Vino

Tags: , , , , ,

Genagricola, come i più sapranno, è la rilevante promanazione agroalimentare di Assicurazioni Generali. Certo, in confronto al consolidato di gruppo quei 50 milioni di turnover sono una monetina da un cent: ma in concreto è una batteria di 13000 ettari variamente utilizzati che in effetti fanno impressione. Questa iniziativa in terra romena per esempio consiste in una estensione di 110 ettari e una avveniristica cantina, non solo per tennologia ma anche per design.

In questo flacone possiamo assaggiare, dalla vendemmia ’16, un vino bianco da uve “principessa”, traduzione per l’intraducibile Feteasca Regala, sotto la DOC “Minis”

Si tratta di un recente vitigno autoctono ottenuto da preesistenti varietà locali che riassume in sè i riferimenti della piacevolezza e dell’agilità: morbidezza, un che di aromaticità, un bel colore virato al verdino, un profumo spiccatamente fruttoloso, sospeso tra la mela Granny, il succo di mela, il miele – d’acacia – e un finale erbaceo assai fresco e una virgola rocciosa.

Sei mesi di riposo in acciaio, niente legno, e poi vetro: ecco dunque che nell’assaggio coniuga una generale gentilezza con un passo che in certi tratti risulta addirittura nervoso: il brivido acidulo spicca verso il finale, largo, teso.

In tavola con crostacei e brodetti, pesci bianchi al sale, polpo con le patate.

dorvenea feteasca regala - 0042 copia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *